Ecco come cucinare i peperoni ripieni perfetti senza carne e con un ingrediente segreto

Settembre è uno dei mesi migliori dell’anno per cucinare. Le tavole si popolano di alimenti davvero incredibili come la zucca e i fichi e stare davanti ai fornelli torna a essere un piacere. E dopo aver letto questo articolo lo sarà ancora di più. Oggi noi di ProiezionidiBorsa sveleremo una ricetta a base di peperoni davvero sfiziosa e particolare. Quindi ecco come cucinare i peperoni ripieni perfetti senza carne e con un ingrediente segreto. Un piatto leggerissimo, facile da preparare e che farà felice tutta la famiglia. Ma soprattutto un piatto estremamente versatile che potremo usare sia come antipasto che come contorno.

Ecco come cucinare i peperoni ripieni perfetti senza carne e con un ingrediente segreto

Prima di iniziare a parlare della composizione del piatto sveliamo l’ingrediente segreto: le acciughe. Il loro gusto salato si sposa alla perfezione con la dolcezza dei peperoni e darà vita a un sapore equilibrato e dalla delicatezza unica.

Per 4 porzioni di peperoni ripieni ci serviranno:

  • 4 peperoni freschi;
  • 3 etti di pane raffermo;
  • 150 grammi di pomodorini;
  • 40 grammi di capperi;
  • 6 acciughe sotto sale;
  • 2 etti di olive nere;
  • 1 etto di parmigiano grattugiato;
  • 3 uova;
  • olio, sale e pepe per condire.

Come preparare i peperoni ripieni

Iniziamo a preparare i nostri peperoni partendo dal ripieno. Sminuzziamo il pane raffermo e mettiamolo in una ciotola d’acqua ad ammorbidire. Mentre aspettiamo tagliamo le olive, i capperi e le acciughe a pezzetti più piccoli possibile.

Ripetiamo l’operazione anche con i pomodorini. È il momento della composizione. Asciughiamo il pane e mettiamolo in un contenitore abbastanza capiente con il formaggio, le uova sbattute, i capperi, le acciughe e i pomodorini. Iniziamo a mischiare il tutto e regoliamo il sapore con sale e pepe. Non appena il composto è omogeneo e siamo soddisfatti del sapore, mettiamo a riposare il tutto per qualche minuto.

Nel frattempo ci dedicheremo ai peperoni. Laviamoli bene sotto l’acqua, dividiamoli a metà e rimuoviamo i semi e i filamenti interni.

Non ci resta che riempire ciascuna metà con il ripieno e aggiungere un filo d’olio per ogni peperone. Siamo pronti per il forno. Accendiamo il forno a 180 gradi ventilato per avere una cottura omogenea e inforniamo la teglia su cui avremo distribuito i peperoni. 40 minuti di pazienza e saremo pronti per andare in tavola e stupire tutti.

Approfondimento

Forse non abbiamo mai cucinato gli gnocchi così ma sono davvero un capolavoro assoluto

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te