Ecco come conservare i limoni buoni e freschi per 6 mesi con 1 semplice trucchetto

limoni

Si chiama “oro giallo” ed è il più amato dagli italiani. Coltivato in molte zone del Bel Paese, il limone è utilizzatissimo in cucina ma non solo. Grattugiato, spremuto, ma anche tagliato a fette, questo alimento amatissimo è, da sempre, il re degli agrumi.
Conosciuto e apprezzatissimo per il suo sapore e l’inconfondibile profumo fresco, questo ingrediente è molto noto per la sua concentrazione di vitamina C ( circa 50 g per ogni 100 g di limone).

Tuttavia, non tutti sanno che questo agrume meraviglioso contiene anche:

  • niacina (vitamina B3 o PP, 0,3 mg ogni 100 g);
  • tiamina (vitamina B1, 0,04 mg ogni 100 g);
  • riboflavina (vitamina B2, 0,01 mg in 100 g);
  • potassio (140 mg ogni 100 g);
  • calcio (14 mg ogni 100 g);
  • fosforo (11 mg ogni 100 g);
  • sodio (2 mg ogni 100 g);
  • ferro (0,1 mg in 100 g).

Insomma, un vero alleato del gusto e della salute. Dunque, per chi volesse coltivarlo nel proprio giardino, ecco qualche consiglio pratico per far fiorire il limone più velocemente e in modo sano.

Famoso anche per le sue doti astringenti, il limone è stato oggetto anche di numerosi studi scientifici che attribuiscono a questo alimento anche  un’azione antiossidante, soprattutto per opera della buccia e un’azione antitumorale. Nello specifico, sembrerebbe che il consumo degli agrumi, in generale, riduca il rischio di cancro alla cavità orale.
Dunque, per tutte queste ragioni è ancora più importante capire in che modo è possibile conservare i limoni, il più a lungo possibile.

Ecco come conservare i limoni buoni e freschi per 6 mesi con 1 semplice trucchetto

Normalmente, per conservare velocemente il prodotto si utilizza il freezer. In un lampo, i nostri limoni saranno congelati.
Altro metodo, probabilmente, ancora più comune è quello di riporre i limoni tagliati, oppure direttamente il succo, nel frigo. Una soluzione che permetterà di mantenere il prodotto fresco per qualche giorno.

Tuttavia, in pochi sanno che anche il vetro può rappresentare la soluzione ideale per soddisfare tutte le nostre esigenze.
Difatti, basterà conservare il succo di limone in bottiglie oppure barattoli di vetro, chiusi ermeticamente, per poter usufruire del profumo e del gusto del tipico oro giallo, in ogni occasione.

Il procedimento è facilissimo. Attenzione, però, a lavare e sterilizzare bene i barattoli prima dell’uso, per evitare l’insorgenza di muffe e batteri.
Versare nei contenitori il succo di limone, lasciando un centimetro di spazio tra il succo e il tappo. In questo modo, si riuscirà a garantire la formazione del sottovuoto.

Dopo aver chiuso ermeticamente tutti i contenitori, si dovrà procedere con la “cottura”.
In una pentola capiente, disporre i barattoli contenenti il succo di limone. Successivamente, versare dell’acqua nella pentola e lasciar bollire per circa 20 minuti.
Infine, i barattoli di vetro andranno asciugati e conservati in un luogo fresco e asciutto. Con questa tecnica, si potrà conservare il succo di limone anche fino a 6 mesi. Dunque, ecco come conservare i limoni buoni e freschi per 6 mesi con 1 semplice trucchetto.

Approfondimento

Questa deliziosa torta al limone non ha bisogno del forno e si prepara in 5 minuti

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te