Ecco come bloccare le chiamate dei call center

Come bloccare le chiamate dei call center e guadagnare tempo? Ecco alcuni suggerimenti utili.

Il Registro Pubblico delle Opposizioni

Bloccare le chiamate dai call center, generalmente, richiede un piccolo passaggio burocratico verso il Registro Pubblico delle Opposizioni. Tuttavia nonostante in molti lo hanno fatto, le chiamate indesiderate continuano ad arrivare.

Nel caso in cui si voglia scoprire come bloccare le chiamate dei call center, allora è bene affidarsi a delle app specifiche. Queste app permettono di evitare, durante la giornata, di essere disturbati da operatori, a volte, anche fastidiosi e migliorare la gestione del tempo.

In questo articolo verranno elencate le app più affidabili per affrontare tale problema e iniziare a vivere tranquilli.

Chiamate call center: TrueCaller

È una risorsa messa a disposizione per tutti gli utenti Android o iOS. Questa utilizza un database in cui sono già presenti dei numeri di call center noti ai più. Da qui prende tutte le informazioni circa le chiamate e ne identifica la provenienza. Ovviamente è possibile procedere a bloccarle in modo da evitare che si perda tempo nel rispondere e a rifiutare l’offerta.

TrueCaller è un app gratuita ma è necessario, prima di utilizzarla, registrarsi seguendo la procedura guidata e fornire il proprio numero di telefono.

Dopo tale procedura non sarà più possibile ricevere chiamate dai maggiori call center già segnalati. Quando si riceverà una telefonata,  il display del telefono segnala la provenienza e, quindi, si può scegliere se rifiutare o rispondere.

Chiamate call center: Should I Answer

Should I Answer è un’altra app disponibile per iOS e Android. Si tratta di un altro rimedio adatto per capire come bloccare le chiamate dei call center. Si tratta di un’app gratuita in questo caso non serve alcuna registrazione prima dell’utilizzo.

Il suo funzionamento è semplice, infatti, blocca tutte le chiamate da numeri di telefono dubbi, segnalati dalla community in maniera periodica. Basta solo installarla e accettare le condizioni di utilizzo.

Dopo aver installato l’applicazione bisogna attivare la protezione attiva che blocca in maniera preventiva le chiamate “spam”. Se, invece, si clicca sulla protezione passiva viene mostrato il numero e si può scegliere se rispondere o rifiutare.

Consigliati per te