Ecco come avere il prato del nostro giardino sempre incredibilmente verde che farà invidia a tutto il vicinato

Avere a disposizione un giardino è una vera e propria fortuna, soprattutto perché durante la primavera e l’estate possiamo passare tanto tempo fuori.

Le attività che possiamo svolgere in giardino sono innumerevoli, ovviamente anche dobbiamo tenere a mente di dedicargli attenzioni e cure costanti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Ecco come avere il prato del nostro giardino sempre incredibilmente verde che farà invidia a tutto il vicinato, è più semplice di quanto possa sembrare.

Soluzioni pratiche

La cosa principale per far sì che il prato cresca bene, verde e rigoglioso è l’irrigazione: per esempio, appena seminato dovremo irrigarlo quotidianamente.

In questo modo, permetteremo ai semi di germogliare nella terra e gli consentiremo di formare un apparato radicale più che resistente.

È fondamentale tagliare sempre l’erba moderatamente ma frequentemente, così non stresseremo troppo il manto erboso.

Quando invece sarà estate dovremo lasciare che l’erba cresca più alta, la metteremo nella condizione di resistere meglio al caldo e alla siccità della stagione.

Un errore molto comune è quello di bagnare l’erba solo in superficie ma il prato va irrigato in profondità, affinché cresca rigoglioso.

Infatti, il getto d’acqua va indirizzato verso la parte più profonda del manto erboso, proprio dove ci sono le radici.

Queste sfruttano l’acqua che ricevono per far sì che l’erba cresca sana e vigorosa.

Ulteriori suggerimenti

È spesso possibile trovare sul prato qualche residuo indesiderato, come fili d’erba tagliata o piccole foglie, ad esempio.

Si consiglia in questi casi, invece di raccoglierli in sacchi e metterli via come spesso facciamo, di lasciarli sul terreno.

Questi donano al nostro manto alcune sostanze nutritive che lo concimeranno naturalmente riducendo il suo fabbisogno idrico.

Se abbiamo un animale domestico dovremo tener conto che l’urina, essendo acida, può formare delle macchie sul nostro prato.

Se tende a farla sempre nello stesso dovremo risciacquare periodicamente l’area interessata per diminuirne l’acidità, così preverremo l’insorgere di macchie fastidiose.

Ecco come avere il prato del nostro giardino sempre incredibilmente verde che farà invidia a tutto il vicinato.

Consigliati per te