Ecco come allestire una palestra in casa con l’incredibile uso del cuscino che non ci saremmo mai aspettati

Quando siamo molto stanchi e non vediamo l’ora di riposare, spesso fantastichiamo sul morbido cuscino in cui affondare dolcemente il capo per dare il via ad una spettacolare dormita.

Del resto, è difficile attribuire a questo elemento d’arredo uno scopo diverso da quello che conosciamo e a cui è appunto abitualmente indirizzato.

Un uso inedito del cuscino

Tuttavia, le sorprese non finiscono mai e sembrerà incredibile, ma il nostro amatissimo guanciale può rivelarsi un ottimo attrezzo da palestra.

Non c’è da rammaricarsi, dunque, se durante la settimana non siamo riusciti a mantenere la promessa del consueto allenamento a base di tapis roulant e cyclette. Anzi, ecco come allestire una palestra in casa con l’incredibile uso del cuscino che non ci saremmo mai aspettati e che ci permetterà di apparire più tonici e attraenti.

Sono sufficienti un tappetino fitness, una sedia e un cuscino per dare vita a una proficua sessione di esercizi che ci consentiranno di rafforzare gambe, glutei e addominali.

Le gambe

Sediamoci sulla sedia e assicuriamoci di mantenere ben saldi i piedi a terra.

Dopo aver sistemato il cuscino tra le gambe (all’altezza delle ginocchia), esercitiamo una pressione delle stesse verso l’interno, comprimendolo.

Per una maggiore efficacia, possiamo anche provare a irrigidire gli addominali mentre eseguiamo il movimento appena descritto.

Eseguiamo 20 ripetizioni da 5 secondi, per 3 volte.

I glutei

Dopo esserci sdraiati sul tappetino in posizione supina, sistemiamo il cuscino tra le gambe e solleviamole, tenendo i glutei contratti.

Comprimiamo il cuscino almeno per qualche secondo per poi tornare alla posizione di partenza.

Ancora una volta, il consiglio è di effettuare 20 ripetizioni da 5 secondi, per 3 volte.

Ecco come allestire una palestra in casa con l’incredibile uso del cuscino che non ci saremmo mai aspettati

Scopriamo adesso l’esercizio di chiusura di questo semplice circuito casalingo.

Gli addominali

Rimaniamo sdraiati sul tappetino e prepariamoci ad affrontare 3 serie da 20 addominali.

Eseguiamo un tradizionale crunch, ma, se vogliamo renderlo ancora più intenso, possiamo affidarci a questo trucchetto.

Ogni volta che saliamo con il busto cerchiamo anche di stringere il cuscino che avremo posizionato tra le gambe.

Qualche raccomandazione

Naturalmente, come sempre, si raccomanda l’importanza dello stretching pre e post attività fisica.

Inoltre, per quanto riguarda le ripetizioni e le tempistiche suggerite, ricordiamoci che è sempre meglio procedere per gradi se siamo poco allenati.

Approfondimento

Per conquistare glutei d’acciaio il divano può diventare un ottimo alleato.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te