Ecco 5 trucchi furbi per ottenere un ciambellone soffice e lucido, senza usare il burro né lo stampo

Il ciambellone, se preparato a regola d’arte, è uno dei dolci più buoni in assoluto. Semplice, soffice ed estremamente goloso, si prepara anche con pochi ingredienti e con estrema facilità. Tuttavia, per realizzare un ciambellone davvero eccezionale, bisognerebbe fare attenzione ad alcune accortezze fondamentali.

La prima è sicuramente la scelta della farina, che dovrà essere quella 00, rigorosamente setacciata. Questa può essere arricchita con della farina di riso che renderà il ciambellone veramente soffice e friabile.

Per ottenere questo risultato, inoltre, bisognerà riporre particolare attenzione anche nelle uova che dovranno essere a temperatura ambiente.

Per quanto riguarda, invece, la parte grassa, si può utilizzare il burro, che andrà sciolto e fatto raffreddare bene, per non creare grumi nell’impasto. In alternativa, però, possiamo utilizzare l’olio di semi, o questi altri ingredienti, che renderanno il dolce più leggero.

Per il lievito, invece, è meglio utilizzare quello adatto per i dolci, magari aromatizzato per conferire maggior sapore. In sostituzione, possiamo utilizzare il cremor tartaro.

Infine, sono fondamentali anche i tempi e le modalità di cottura. In genere, si preferisce cuocere il ciambellone in forno statico preriscaldato a 180 gradi, per circa 40 minuti. È molto importante, durante la cottura, non aprire il forno nei primi 25 minuti, altrimenti il dolce si sgonfierà.

Quindi, ecco 5 trucchi furbi per ottenere un ciambellone soffice e lucido, senza usare il burro né lo stampo

Vediamo ora, come realizzare un ciambellone semplice e veloce, seguendo questi preziosi consigli.
Ci serviranno:

  • 350 g di farina 00;
  • 250 g di zucchero;
  • 2 uova;
  • 200 g di yogurt;
  • 170 ml di olio di semi;
  • una bustina di lievito per dolci;
  • 100 g di gocce di cioccolato;
  • un pizzico di sale.

In una ciotola lavoriamo le uova, lo zucchero finno ad ottenere una crema soffice. Poi aggiungiamo l’olio di semi a filo e lo yogurt e continuiamo a mescolare. Ora uniamo la farina ed il lievito setacciati, un pizzico di sale, e rimescoliamo. Per finire, aggiungiamo le gocce di cioccolato ed amalgamiamo con un lecca padella.

Ora versiamo l’impasto all’interno di uno stampo con il buco. Tuttavia, nel caso in cui non ne avessimo uno, possiamo inserire un barattolo al centro di una teglia. Questo, una volta riempito con del riso, resterà ben saldo nel mezzo e permetterà la buona riuscita del classico buco.

Quindi, ecco 5 trucchi furbi per ottenere un ciambellone fantastico, anche senza l’utilizzo di uno stampo.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te