Ecco 3 primi piatti caldi tipici dell’autunno da preparare velocemente e con pochi ingredienti

Nonostante l’autunno sia meno frenetico dell’estate, a volte il tempo da dedicare alle ricette rimane comunque poco. Tra le mille cose da fare, spesso mettersi ai fornelli potrebbe essere più un peso che un’attività piacevole.
Tra poco scopriremo 3 primi piatti da preparare velocemente, senza rinunciare al gusto, perché è più che possibile realizzare, per i nostri ospiti, dei piatti buoni da leccarsi i baffi, impiegandoci davvero poco tempo.

Ecco 3 primi piatti caldi tipici dell’autunno da preparare velocemente e con pochi ingredienti

La prima ricetta che vedremo oggi è un risotto alla zucca, con salsiccia e noci.
Innanzitutto, priviamo la zucca della buccia, laviamola e tagliamola a cubetti. Dopo di che facciamoli cuocere in una padella con un leggero soffritto di aglio e cipolle di tropea e sfumando con dell’acqua.
In un’altra pentola facciamo rosolare la salsiccia, preferibilmente preparata a punta di coltello.
Una volta appassita la zucca, uniamo il riso facendolo tostare per qualche minuto e poi aggiungendo del brodo per cuocerlo. Una volta pronto, mantechiamo inserendo la salsiccia ed una bella spolverata di Parmigiano Reggiano.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Nella seconda ricetta che realizzeremo cercheremo di coniugare i frutti di mare con i frutti della terra.
Prepareremo infatti delle buonissime trofie con crema di ceci e gamberi.
Dopo aver tenuto in ammollo i ceci secchi per tutta la notte, prima di cuocerli scoliamo bene e sciacquiamoli sotto l’acqua fresca.
In una pentola, inseriamo olio ed aglio, unendo i ceci e qualche mestolo di acqua di cottura. Una volta pronti, frulliamoli togliendo l’aglio, per fare una sorta di purea.
Una volta pronta la pasta, scoliamola all’interno della crema aggiungendo anche i gamberetti che si cuoceranno col calore. Infine, non appena amalgamati per bene gli ingredienti siamo pronti per servire.

Lasagne autunnali da mangiare in compagnia

Uno dei piatti tipici della tradizione italiana e davvero molto diffuso all’estero è la lasagna.
In altre occasioni, avevamo già svelato il segreto degli chef stellati per cucinare delle lasagne fenomenali. Quest’oggi, invece, prepareremo una versione autunnale con i protagonisti assoluti di questa stagione: i funghi porcini.

Creiamo la besciamella, facendo sciogliere una noce di burro in un pentolino. Adesso aggiungiamo la farina ed il latte mescolando velocemente fino a creare un composto denso.
Dopo di che, in una padella, cuociamo per 20 minuti i nostri funghi porcini su un soffritto di olio ed aglio.

Una volta cotti, mischiamoli alla besciamella e spalmiamo il primo strato sul fondo di una pirofila. Poi adagiamo le nostre sfoglie di lasagne ed alterniamo in questo modo, fino a raggiungere la superficie.

Completiamo con una spolverata di parmigiano ed inforniamo per 25 minuti a 180 gradi.
Quindi, ecco 3 primi piatti caldi tipici dell’autunno da preparare velocemente e con pochi ingredienti.

Approfondimento

Lasciamoci ispirare dall’autunno con questo delizioso tiramisù pronto in 20 minuti che sta spopolando.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te