Ecco 3 luoghi originali e romantici dove celebrare il proprio matrimonio e lasciare tutti di stucco

Le sposine stanno scalpitando. Dopo un anno di rinvii dovuti al Covid i promessi sposi dal 15 giugno potranno finalmente convolare a nozze.

Ci sono coppie che hanno fissato la data per il prossimo anno sperando che la pandemia sia ormai alle spalle. Inoltre ci sono fidanzati che stanno pensando a un matrimonio estivo dell’ultimo minuto prima che torni l’inverno e non si possa festeggiare all’aperto.

Ecco, allora, 3 luoghi originali e romantici dove celebrare il proprio matrimonio e lasciare tutti di stucco.

Sposarsi in vigna

Le vigne sono location splendide per celebrare il matrimonio o dove tenere il ricevimento. L’uva, come sappiamo, è simbolo di prosperità e di buon augurio al matrimonio.

Le zone più gettonate sono la Toscana. In particolare la zona di Montepulciano e di Montalcino. E anche il Piemonte, con Cannelli, ad esempio.

Naturalmente il matrimonio avrà come tema conduttore il vino. Le bomboniere potranno essere delle annate di valore oppure dei set per il vino con cavatappi, salvagoccia e decanter.

Il ricevimento potrà avere un momento dedicato a una degustazione. E le foto avranno uno splendido scenario: le vigne giunte a completa maturazione. Unica avvertenza: i moscerini. Questi ultimi, infatti, quando l’uva è pronta da vendemmiare diventano alquanto fastidiosi!

Convogliare a nozze in montagna

Il matrimonio ad alta quota è di sicuro Covid free! Le location tra alte vette, boschi incontaminati, laghetti con acque limpidissime sono solo alcuni degli elementi che possono fare da scenario al fatidico “sì”.

Da Livigno a Madonna di Campiglio, da San Martino di Castrozza a Corvara, da Sestriere a Courmayeur fino a Cortina mete prestigiose che lasceranno gli invitati senza fiato.

Per il ricevimento si può scegliere un rifugio in quota. E per la celebrazione una delle tante piccole cappelle pittoresche che si trovano un po’ ovunque in montagna.

Queste chiesette hanno massimo quattro file di panche e sono davvero ottime per accogliere un ristretto numero di invitati come prevede la normativa Covid.

Un’idea anche per risparmiare qualche soldino per il ristorante è quella di optare per un pranzo rustico. Pietanze a base di funghi, finferli, porcini e speck. E frutti di bosco e mele per la wedding cake.

Matrimonio su un veliero

Non un freddo yacht o una banale barca extra lusso, ma un romantico veliero può essere la location per un matrimonio alternativo e originale.

Naturalmente si può chiedere di lasciare il veliero ormeggiato. Oppure di prendere il largo per un piccolo viaggio emozionante.

Il pranzo sarà a tema marinaro con pietanze di pesce freschissimo.

In questo caso l’abito da sposa deve essere abbastanza pratico senza rinunciare naturalmente al lungo. Da evitare lunghi veli e strascichi.

La pettinatura potrebbe prevedere i capelli sciolti in modo che il vento non scompigli acconciature troppo elaborate e rigide.

Sperando di aver suggerito 3 luoghi originali, romantici e da lasciare tutti di stucco, dove celebrare il proprio matrimonio, invitiamo al rispetto dei Decreti anti Covid.

Qui è possibile consultare il testo integrale del Decreto Riaperture, il D.L. 52/2021, contenente anche le disposizioni disciplinanti la ripresa delle cerimonie nuziali.

Consigliati per te