Ecco 2 semplici modi per riutilizzare il risotto avanzato in poco tempo e creare piatti fantastici

Gli avanzi di cibo sono spesso un’opportunità, non uno spreco. Avere il frigo pieno di cibo avanzato, offre vantaggi in termini di gusto e tempo.

Gli avanzi sono un’ottima base da cui partire, per realizzare un pranzetto speciale. Quando avanza il risotto, più che mai.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco 2 semplici modi per riutilizzare il risotto avanzato in poco tempo e creare piatti fantastici.

Supplì

Il modo più facile e veloce è trasformare il risotto avanzato in delle gustose polpette fritte.

Basterà versare il risotto in un recipiente e nel mentre mettere a scaldare l’olio di semi per la frittura.

Aggiungere delle uova nel recipiente, a seconda di quanto riso c’è, e abbondante formaggio grattugiato.

Tuttavia, si consiglia di non esagerare con il numero delle uova, perché potrebbero rendere l’impasto troppo umido e quindi più difficile realizzare le polpette.

A questo punto, sbattere delle uova in un piatto e mettere del pangrattato in un altro.

Tagliare dei pezzettini di formaggio a piccoli cubetti e fare delle polpette di riso con al centro un cubetto di formaggio. Dopodiché passarle nell’uovo sbattuto, poi nel pangrattato e friggerle.

Il risultato sarà un vassoio di sfiziosissimi supplì di riso.

Torta salata

Un altro modo curioso di utilizzare il risotto avanzato, è farci una fantastica torta salata a strati.

Mettere il risotto in un recipiente e aggiungerci delle uova e del formaggio grattugiato. Proprio come per i supplì.

A questo punto bisogna dare un’occhiata in dispensa e in frigo, e vedere che verdure ci sono.

Delle patate andranno benissimo, o anche delle zucchine, oppure delle melanzane. Di qualunque verdura si tratti, il procedimento è il medesimo.

Prendere una teglia da forno, ungerla e adagiare sul fondo uno strato di riso. Poi fare uno strato di verdure, tagliate molto finemente, condirle con un pizzico di sale e aggiungere un altro stato di riso.

Così via, fino a riempire la teglia. Dopodiché cospargere la superficie con pangrattato, olio e formaggio grattugiato. Cuocere in forno per mezzora, a 200 gradi.

Questa torta salata lascerà di stucco gli ospiti.

Dunque, ecco 2 semplici modi per riutilizzare il risotto avanzato in poco tempo e creare piatti fantastici.

Consigliati per te