È uno dei dolci primaverili più cucinati del Mondo ma per chi non lo conosce potrebbe rivelarsi una strepitosa sorpresa

Non è certo la scoperta dell’acqua calda che le fragole saranno indiscusse protagoniste delle nostre tavole per i prossimi mesi. Mangiate da sole, nella macedonia, sulle torte e nei dolci e, magari anche con l’aceto balsamico. Questi amatissimi frutti, alleati anche della salute renderanno più dolci le nostre prossime settimane. Proprio le fragole sono le protagoniste della ricetta di questo dessert, che probabilmente è anche uno dei più famosi e cucinati a primavera. Andiamo a scoprire la ricetta, di media difficoltà, ma di grandissima soddisfazione, assieme ai nostri Esperti. È uno dei dolci primaverili più cucinati del Mondo che, ripagherà ampiamente lo sforzo della preparazione.

Squisito ma anche davvero bello

La Charlotte al cioccolato è uno dei dessert più amati del Mondo anche perché scenograficamente è decisamente uno dei più belli. Oltre a unire in una sola ricetta molti degli ingredienti e dei prodotti più amati della pasticceria. Non facciamoci spaventare dagli ingredienti e dalla ricetta originale, pensando di fare una Charlotte per qualche occasione particolare. Vediamo tutti gli ingredienti:

  • 1 disco di pan di Spagna, possibilmente con diametro 18;
  • 260 grammi di savoiardi;
  • 40 grammi di granella di pistacchi;
  • 250 grammi di frutti di bosco;
  • 150 ml d’acqua;
  • 50 ml di liquore Alchermes;
  • un paio di cucchiai di zucchero;
  • 300 grammi di cioccolato ultra-fondente;
  • 230 grammi di panna fresca da dolci già pronta;
  • 250 ml di panna fresca liquida.

È decisamente un dolce non economico, ma come ricordavamo probabilmente uno dei più belli e gustosi per un compleanno, o una ricorrenza speciale della primavera. In alcuni Stati europei la Charlotte è il dolce che accompagna le comunioni e le cresime.

È uno dei dolci primaverili più cucinati del Mondo ma per chi non lo conosce potrebbe rivelarsi una strepitosa sorpresa

Vediamo tutta la preparazione di questo strepitoso dolce:

  • mettiamo sul fuoco un pentolino assieme all’acqua e allo zucchero, che una volta sciolto, dovremmo unire con l’Alchermes;
  • spezzettiamo in una ciotola il cioccolato e uniamolo alla panna che avremo scottato sul fuoco, mescolando e andando a formare una crema vellutata;
  • uniamo quindi alla nostra crema la panna montata, cercando però di versarla in più volte, mescolando per bene dal basso verso l’alto e ottenendo un composto degno di una pasticceria;
  • prendiamo uno stampo per torte, possibilmente diametro 20 cm, foderiamolo di carta forno e inseriamoci sopra il disco di pan di Spagna. Attenzione a lasciare lo spazio per i savoiardi che faranno da corona tra il disco e il bordo dello stampo;
  • inseriamo quindi savoiardi in piedi, stretti e affiancati tra di loro e spennelliamoli con la bagnacauda che abbiamo preparato. Rivestiamo con la crema di cioccolato e mettiamo in frigorifero per 4/5 ore;
  • togliamo a questo punto l’anello della tortiera, stando attenti a non rompere nulla e chiudiamo la nostra ricetta con la decorazione della granella di pistacchio e con i frutti di bosco.

Approfondimento

Attenzione a tutti questi alimenti perché sono pieni di pesticidi

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te