È un falso segnale che alcuni mercati azionari sembrano ripartiti al rialzo?

Continuano gli alti e bassi che contraddistinguono i mercati dall’ultima settimana di luglio. Si va in ordine sparso e le tendenze a volte sono diverse fra i principali  indici azionari mondiali. Difficile in un contesto del genere operare in ottica multidays (buy and hold per diversi giorni), in quanto la possibilità di fare la cosa sbagliata è elevata. C’è anche da rimarcare che la correlazione fra i vari mercati è del 76% circa e quindi ci possono essere casi come questi. Ma proprio quando la correlazione viene meno, si è assistito a fasi laterali e continui falsi segnali. Per questo “continuiamo a predicare cautela e consigliamo di operare sottopeso”.

È un falso segnale che alcuni mercati azionari sembrano ripartiti al rialzo? Andiamo a  studiare la situazione.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Le chiusure di contrattazione del 23 ottobre sono state le seguenti:

Dax Future

12.615

Eurostoxx Future 

3.184

Ftse Mib Future

19.219

S&P 500 

3.465,39

Il percorso campione del nostro frattale di previsione annuale

In blu il grafico delle Borse mondiali fino alla chiusura del 23  ottobre.

In rosso la nostra previsione annuale per il 2020

blank

I mercati sono giunti in un punto dove si potrebbe partire la rialzo per un mese circa.

È un falso segnale che alcuni mercati azionari sembrano ripartiti al rialzo?

Ecco la mappa dei prezzi con la quale definire le possibili mosse al rialzo/ribasso delle quotazioni.

Dax Future

Trend settimanale al ribasso. Nuovi rialzi duraturi  solo con la chiusura del 30 ottobre superiore a 13.018. Rimbalzo di brevissimo in corso e nuovi ribassi solo con la chiusura giornaliera del 26 ottobre inferiore a 12.493.

Eurostoxx Future

Trend settimanale al ribasso. Nuovi rialzi duraturi  solo con la chiusura del 30 ottobre superiore a 3.276. Rimbalzo di brevissimo in corso e nuovi ribassi solo con la chiusura giornaliera del 26 ottobre inferiore a 3.153.

Ftse Mib Future

Trend settimanale al rialzo. Nuovi ribassi duraturi  solo con la chiusura settimanale del 30  ottobre inferiore a 18.785. Rialzo in corso e nuovi ritracciamenti  solo con la chiusura giornaliera del 26  ottobre inferiore a 18.980.

S&P 500

Trend settimanale al rialzo. Nuovi ribassi duraturi  solo con la chiusura settimanale del 30  ottobre inferiore a 3.415. Rialzo in corso e nuovi ritracciamenti  solo con la chiusura giornaliera del 26  ottobre inferiore a 3.440.

Da situazioni grafiche del genere la storia insegna che si esce con esplosioni di prezzo che fanno allineare i vari trend nella stessa direzione.

Si procederà per step e di giorno in giorno andremo a studiare la  situazione.

Consigliati per te