E’ tempo di tornare a comprare ORO? Ci attendono nuovi massimi storici per la materia prima?

I fasti del 2011, quando l’ORO quotava $2000, sembra lontani anni luce.

Dai massimi storici, infatti, le quotazioni hanno perso circa il 50% e sono ormai anni che lateralizzano in un trading range che compreso tra $1100 e $1400.

Secondo la storia, però, sembra che finalmente sia giunto il momento di ritornare a invertire sul metallo prezioso per eccellenza.

Se guardasse solo il grafico seguente, le attese per il 2017 (linea blu), l’investitore distratto potrebbe dedurre che l’andamento laterale degli ultimi anni continuerà anche nel 2017 e che, quindi, investire nell’ORO sarebbe tempo perso. Per capire che non è così basta andare andare dopo il grafico.

Frattale previsionale di Proiezionidiborsa per l’anno 2017

blank

 

Nel grafico seguente è mostrato il frattale previsionale per il 2018. Notiamo subito come, tranne alcuni periodi di laterali, le attese sono per un 2018 tutto al rialzo.

Fin dove si potrà spingere questo rialzo?

Frattale previsionale di Proiezionidiborsa per l’anno 2018

 

blank

 

Nell’ipotesi in cui il frattale previsionale sia corretto e che il minimo di fine 2015 non venga violato, la proiezione rialzista effettuata utilizzando Running Bisector e La Nuova Legge della Vibrazione prevede un I° obiettivo naturale in area $2265 per/entro Marzo 2020. Una prima conferma di questo scenario si avrebbe con la rottura al rialzo della resistenza in area $1528.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te