È sensazionale questa idea riciclo che elimina efficacemente il grasso ostinato dal forno in una semplice mossa

Non è sempre facile pulire, serve molto tempo e dedizione, soprattutto quando lo sporco diventa ostinato.

Uno dei luoghi più utilizzati della casa è la cucina, dove la famiglia si ritrova per pranzare o cenare assieme e spende molto tempo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Quando cuciniamo è inevitabile sporcare il forno e a volte è proprio difficile da far tornare lucido.

È sensazionale questa idea riciclo che elimina efficacemente il grasso ostinato dal forno in una semplice mossa, vediamola assieme.

Carta alluminio

Tante volte in cucina la usiamo semplicemente una volta per buttarla via direttamente dopo l’utilizzo, è un vero e proprio peccato.

Niente di più sbagliato perché può essere riciclata, risparmiando del denaro, recuperando i fogli di cui ci serviamo quotidianamente.

Questa è una soluzione antispreco, infatti prima di gettare la carta alluminio possiamo riutilizzarla per pulire lo sporco del forno.

La procedura è semplice: invece di utilizzare le classiche pagliette di acciaio, basterà appallottolare della carta alluminio di recupero.

Iniziamo strofinandola pian piano sulla superficie del forno dove il grasso sembra non volere andare via e utilizziamo un detergente a nostra scelta per pulire.

Lasciamolo agire per qualche minuto ed infine, per donargli un effetto lucido, passiamo nuovamente la carta di alluminio.

Tornerà praticamente come nuovo, è sensazionale questa idea riciclo che elimina efficacemente il grasso ostinato dal forno in una semplice mossa.

Griglie del forno

I fogli di alluminio li possiamo utilizzare anche in altri modi, infatti per pulire semplicemente le griglie del forno basterà coprirle con questa carta.

È consigliato soprattutto quando cuciniamo cibi grassi che lasciano macchie e che sono poi difficili da eliminare.

Ovviamente dobbiamo sottolineare, in questo caso, che il suo utilizzo potrebbe contaminare il gusto di alcuni alimenti.

Anche nel caso di griglie da barbecue annerite, per pulirle basterà prendere un foglio di alluminio delle dimensioni adatte alla sua larghezza.

Dopo averla accartocciata con l’aiuto di una pinza, strofiniamola nei punti incrostati quando è ancora calda e tornerà pulita in poco tempo.

Consigliati per te