E se il ribasso sul Ftse Mib Future fosse già arrivato al capolinea?

E se il ribasso sul Ftse Mib Future fosse già arrivato al capolinea?

Non è una boutade la nostra, ma una riflessione che scaturisce da un’attenta analisi dei grafici sui time frame dal giornaliero al mensile. Inoltre, l’ultima volta che abbiamo avuto un ribasso settimanale così importante le settimane successive sono state tutte al rialzo.

Pensiamo alla settimana del 26 ottobre 2020 quando le quotazioni hanno perso oltre il 6%. Da quel momento in poi, cominciando dalla settimana successiva, è partito un rialzo durato oltre un anno che ha portato a una performance del 55%.

Guardare alle serie storiche è molto importante in quanto permette di valutare con elevata probabilità statistica i possibili scenari futuri.

Ad esempio, sui massimi recenti del 13 novembre scrivevamo

Settimana scorsa facevamo notare come fossero ormai 5 le settimane consecutive al rialzo per il Future Ftse Mib. Inoltre evidenziavamo un dato statistico molto importante. L’ultima volta che il Future Ftse Mib aveva inanellato cinque settimane di fila al rialzo è stato tra maggio e giugno del 2021 quando la sequenza al rialzo si è fermata a quota 6. Anche in passato avere sequenze di settimanale superiore a 6 è stato un avvenimento molto raro. Inoltre ogni volta il raggiungimento di questo traguardo è stato l’inizio quanto meno di un breve ritracciamento. Adesso, dopo 5 settimane la chiusura settimanale sul Future Ftse Mib è stata inferiore all’apertura.

Quanto successo nelle settimane successive è sotto gli occhi di tutti.

E se il ribasso sul Ftse Mib Future fosse già arrivato al capolinea? Le indicazioni dell’analisi grafica

Alla chiusura del 26 novembre il Ftse Mib Future ha visto chiudere le sue quotazioni a 25.847 in ribasso del 4,56% rispetto alla seduta precedente. La settimana, invece, si è conclusa con una variazione al ribasso del 4,99%

Time frame giornaliero

La tendenza in corso è ovviamente ribassista. Tuttavia, il tracollo del mercato non è riuscito ad abbattere il forte supporto in area 25.670 (I obiettivo di prezzo). Questa tenuta è un chiaro indice di forza.

A questo punto saranno decisive le prime sedute della settimana.

La tenuta del supporto spingerà al rialzo le quotazioni del Ftse Mib Future che, per/entro Natale, potrebbe andare a segnare nuovi massimi annuali. In caso contrario la discesa potrebbe continuare fino agli obiettivi indicati in figura.

Ftse Mib Future

Time frame settimanale

Con la chiusura settimanale inferiore a 27.235 si sono create le condizioni per un ritorno in area 24.530. Su questo livello, poi, si decideranno le sorti di medio periodo del titolo. Già in passato, infatti, questo supporto ha frenato la discesa delle quotazioni e, quindi, potrebbe farlo nuovamente. In questo caso si potrebbe ripartire verso gli obiettivi indicati in figura. Solo una chiusura inferiore a 24.520 metterebbe in crisi lo scenario rialzista facendo invertire al ribasso la tendenza in corso.

Ftse Mib Future

Time frame mensile

Con la chiusura mensile di ottobre superiore a 26.463, l’ultimo ostacolo lungo il cammino che porta al II obiettivo di prezzo in area 29.395 è stato abbattuto. Successivamente una chiusura superiore a questo livello aprirebbe le porte al raggiungimento della massima estensione rialzista in area 37.070.

Ftse Mib Future

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te