È salutare usare i dolcificanti solo perché ci fanno perdere peso?

Da qualche anno, quando andiamo a bere il caffè al bar troviamo il cestino con mille tipi di zucchero. I nostri ragazzi sono oggi abituati a svariati tipi di dolcificante, ma la generazione, quella famosa del “grande Real” come cantavano gli 883, era abituata semplicemente alla scelta tra zucchero classico e quello di canna. Entrambi naturali ed entrambi, a loro modo sani. La domanda che si fanno oggi anche i ricercatori è: è salutare usare i dolcificanti solo perché ci fanno perdere peso? Sì, perché la ricerca non è del tutto convinta che i vari edulcoranti artificiali come il famoso aspartame facciano poi così bene alla salute! Molti studi concorrono nel sostenere che addirittura molti sostitutivi ipocalorici dello zucchero sviluppino il diabete.

Le tipologie di dolcificanti

Prima di analizzare ulteriormente se è salutare usare i dolcificanti solo perché ci fanno perdere peso, vediamo la loro classificazione. Appartengono ai dolcificanti naturali:

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch
  • Lo xilitolo, presente in molte gomme americane
  • Il maltitolo
  • Il sorbitolo

Sono invece artificiali:

  • La saccarina
  • L’acesulfame
  • E soprattutto l’aspartame, il più utilizzato soprattutto dalle donne

Pensate che questi ultimi soprattutto, sono in grado di fornire fino a 500 volte il potere dolcificante.

L’intervento dell’OMS

Visto il boom del mercato dei dolcificanti, in grado di muovere ogni anno miliardi di dollari, è intervenuta addirittura l’OMS. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha incaricato diversi laboratori di condurre ricerche imparziali sui dolcificanti, che hanno svelato questi risultati:

a)non aumentano il rischio di tumori;

b)non concorrono all’aumento delle malattie renali;

c)non precludono la salute dentale;

d)non aumentano gli zuccheri nel sangue;

e)non concorrono alle malattie renali.

Se però usati nella giusta quantità. Il loro abuso invece, che viene proprio dall’impulso che trasmettono al cervello, di chiederne sempre di più, può diventare pericoloso.

Conclusioni

Il nostro “team benessere” si allinea a quanto sopra esposto e ricorda che, al momento di scrivere, è ancora in corso un esperimento commissionato dall’Efsa, l’autorità europea per la sicurezza. In questo studio che sta coinvolgendo il mondo delle cavie, sta emergendo il fatto che il dolce artificiale dell’edulcorante trae in inganno il cervello. Viene alterata così la percezione del gusto e le cavie mangiano molto di più ingrassando, invece di dimagrire. Il cervello viene così ingannato dal falso contenuto energetico e chiama il fisico a introdurre più cibo. Rimane quindi ancora aperto il dibattito: fanno o non fanno dimagrire gli edulcoranti?

Approfondimento

La bevanda Karkadè

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui»)

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.