È questo l’unico modo infallibile e senza intimidazioni per insegnare al cane a non saltare addosso

A chi non è mai capitato di aver rovinato un paio di pantaloni bianchi a causa dell’irruenza di un amico a quattro zampe? Anche per chi ama alla follia i cani, spesso un cane che salta addosso può risultare fastidioso. Non solo infatti può sporcarci i pantaloni o strapparci i collant, ma se il cane ha questa abitudine, potrebbe inavvertitamente far cadere un anziano o un bambino. Ma se il nostro cane è irruente e allegro e salta addosso a tutti, come possiamo insegnargli a non farlo più senza punirlo? La soluzione è semplice, e non richiede costrizioni o sconvolgimenti nella quotidianità del cane. Vediamo come.

È questo l’unico modo infallibile e senza intimidazioni per insegnare al cane a non saltare addosso

Un principio molto importante nell’educazione del cane è quello del ‘comportamento rinforzato’, ovvero: un cane che ripete un certo comportamento molte volte, è più propenso a ripeterlo in futuro. Il comportamento diventa quasi automatico, e il cane lo compie senza pensarci. Per correggere una cattiva abitudine occorre quindi ‘interrompere la catena di rinforzo’. Il cane deve venir premiato quando fa qualcosa di giusto, e ignorato o scoraggiato quando fa qualcosa di sbagliato. Vediamo come implementare questo principio nel caso di un cane che salta addosso. È questo l’unico modo infallibile e senza intimidazioni per insegnare al cane a non saltare addosso.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Diamogli attenzioni, giocattoli e cibo solo quando tutte e quattro le zampe sono a terra

Il cane salta addosso alle persone per ottenere qualcosa. Che si tratti di attenzioni, di cibo o di un giocattolo, il nostro amico ha imparato che saltando ottiene quello che vuole. Dobbiamo correggere questa associazione nel suo cervello. La tecnica è molto semplice: dobbiamo fare il modo che il cane ottenga quello che vuole esclusivamente quando tutte e quattro le zampe sono a terra. Il cane, non venendo premiato per saltare, presto smetterà di farlo.

Qualche esempio di comportamento

Ad esempio: se quando torniamo dal lavoro il nostro cane ci salta addosso per ricevere carezze, comportiamoci nel seguente modo. Aspettiamo che il cane abbia tutte e quattro le zampe a terra prima di rivolgerci a lui e accarezzarlo. Rinforziamo il comportamento corretto dandogli dei premi o dei giocattoli solo quando ha tutte e quattro le zampe a terra.

Quando siamo in passeggiata e il cane vuole salutare qualcuno, avvertiamo l’altra persona che stiamo insegnando al cane a non saltare. Chiediamogli di non dare attenzione all’animale se salta, e di fargli le coccole solo quando tutte le zampe sono a terra.

A proposito di comportamenti corretti in passeggiata, ecco perché se il cane si comporta così a casa, potrebbe aver bisogno della museruola in passeggiata.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te