È questo l’unico grande errore che tutti o quasi commettono quando si compra il pollo, ecco cosa non fare più

Leggero e versatile, il pollo è un alimento utilizzatissimo. Soprattutto quando si cerca di assumere proteine in modo sano e genuino. La carne bianca è gettonatissima anche perché si presta a moltissime ricette e preparazioni.

Tuttavia, anche per il pollo, così come per altri alimenti, l’errore nella preparazione o nella conservazione è sempre dietro l’angolo. Di abitudini sbagliate e credenze popolari sui cibi, sfatate poi dagli esperti, ne abbiamo parlato spesso nella nostra rubrica di cucina.
Come in “Probabilmente è l’errore più clamoroso e banale che tutti, o quasi, commettono con le alici”, disponibile cliccando qui, in cui viene svelato qualche piccolo segreto di cucina.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Attenzione, poi, a questo errore banalissimo con il quale spesso contaminiamo i cibi senza saperlo. Per scoprirlo cliccare su questo link.

In questo spazio, invece, fari puntati sulle errate abitudini da cambiare per avere sempre un pollo impeccabile e soprattutto privo di pericoli e contaminazioni.

È questo l’unico grande errore che tutti o quasi commettono quando si compra il pollo, ecco cosa non fare più

Grazie ad alcuni semplici accorgimenti si può sempre preservare la freschezza del pollo.
Conservarlo nel posto e soprattutto nel modo sbagliato è l’errore che molti commettono senza saperlo. Questa manovra, a cui pochi prestano attenzione, in realtà, modifica il risultato finale.
Innanzitutto, bisogna evitare di lasciare il pollo troppo tempo a temperatura ambiente.
Dunque, la prima regola è quella di riporre il pollo appena acquistato in frigo o in freezer il più velocemente possibile.

Una regola da ricordare

Due giorni è il tempo massimo che gli esperti indicano per la conservazione in frigorifero dell’alimento.
La confezione deve essere sempre ben sigillata. Se, invece, parte del pollo è già stata utilizzata, allora avvolgere il pollo restante in uno strato di pellicola trasparente per alimenti.
Tra gli errori più comuni ma da evitare assolutamente spicca quello di conservare il pollo nelle mensole più alte del frigo. Il rischio di contaminazione cresce in modo esponenziale, per opera della condensa del frigo. Senza contare, inoltre, che anche il liquido del pollo può fuoriuscire e contaminare ciò che è conservato nei ripiani inferiori.
Infine, per scongelare il pollo è fondamentale riporlo in frigo, possibilmente il giorno prima dell’utilizzo. Mai lasciarlo sul tavolo a temperatura ambiente.
Dunque, è questo l’unico grande errore che tutti o quasi commettono quando si compra il pollo, ecco cosa non fare più.

Consigliati per te