È questo il vero motivo per cui il cane puzza che molti non sospettano

Tra i più grandi ostacoli che i proprietari di cani devono affrontare ogni giorno c’è l’eterna lotta per mantenere sempre pulito il nostro amico peloso. Una vigorosa spazzolata quotidiana fa miracoli per mantenere il suo pelo in ordine e dopo ogni passeggiata fangosa è assolutamente necessario pulire e asciugare le zampette di Fido. Ma questo non basta: i nostri amici canini necessitano anche di un bagno a intervalli regolari se non vogliamo che appestino tutta la casa con il loro odore tutt’altro che fragrante.

Per il bagno del cane, è sempre imperativo utilizzare prodotti specifici pensati apposta per loro, che non irritano la pelle e non danneggiano il pelo. Meglio ancora sarebbe portare Fido da un toelettatore professionista. Ma qualunque sia la soluzione scelta, purtroppo il cane non rimane profumato molto a lungo. Pochi giorni dopo il bagno, Fido comincia nuovamente a puzzare. Il motivo, però, non è quello che tutti pensano.

Non è la pelle o il pelo del cane a puzzare

In realtà i cani non puzzano a causa del pelo sporco o della pelle grassa. Il pelo del cane è infatti praticamente inodore nella maggior parte dei casi. Ci sono alcune razze che tendono ad essere più puzzolenti di altre a causa del pelo oleoso. Tra queste vi sono ad esempio il Terranova, il Cão de agua o altre razze selezionate per lavorare in acqua. Ma in genere il colpevole di un pelo puzzolente è un altro: si tratta della saliva del cane.

È questo il vero motivo per cui il cane puzza che molti non sospettano

I cani non puzzano perché sono sporchi: nella maggior parte dei casi è esattamente il contrario. I cani puzzano perché si leccano nel tentativo di pulirsi. Se il loro alito non è esattamente fresco, il risultato è che distribuiranno saliva puzzolente su tutto il corpo, con risultati tutt’altro che piacevoli per i nostri recettori olfattivi.

I cani puzzano perché si leccano

Dunque, è questo il vero motivo per cui il cane emette olezzi poco piacevoli: è tutta colpa del suo alito pestilenziale. Ma come rimediare al problema? La prima regola è assicurarci che il cane segua una dieta equilibrata. Controlliamo anche che i denti e le gengive siano in salute. Prendiamo l’abitudine di lavare i denti al cane. In commercio esistono spazzolini e dentifrici appositi. Un’altra soluzione è un prodotto particolare che possiamo aggiungere all’acqua del cane per profumare il suo alito. Ma facciamo la massima attenzione perché in alcuni casi potrebbe avere conseguenze spiacevoli per l’intestino del cane. Consultiamoci con un veterinario prima di somministrarlo al cane.

Approfondimento

Ecco quanto spesso bisognerebbe lavare il cane per non danneggiare il suo pelo

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te