È questo il trucco intelligente per congelare queste verdure che potranno così durare per diversi mesi

Ci sono alcune verdure che non congeliamo mai. Forse nella convinzione che possano perdere per strada nutrienti e virtù benefiche. Invece, se al supermercato troviamo delle offerte su prodotti di qualità, conviene fare scorta e mettere tutto in freezer. Soltanto che bisogna stare attenti a dei piccoli procedimenti da fare e che non sono uguali per tutte le verdure. È questo il trucco intelligente per congelare queste verdure che potranno così durare per diversi mesi, come i fagiolini. Parliamo di una delle verdure più salutari in assoluto, ma anche una delle meno congelate. Vediamo come fare, senza tribolare, in questo articolo dei nostri Esperti.

Possiamo anche congelarli interi

È questo il trucco intelligente per congelare queste verdure che potranno così durare per diversi mesi nel nostro freezer. I fagiolini, sono una di queste, ma hanno bisogno di questo procedimento per ritrovarli come freschi anche mesi dopo:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • sciacquiamoli sotto un getto di acqua corrente;
  • eliminiamo in maniera tradizionale le punte;
  • mettiamoli in una pentola e lasciamole bollire solo per un paio di minuti;
  • quindi scoliamoli e lasciamoli raffreddare;
  • aspettiamo che siano asciutti del tutto e quindi inseriamoli negli appositi sacchettini da freezer a uso alimentare.

Passaggio fondamentale: controllare che non ci sia assolutamente aria all’interno. I fagiolini congelati in questo modo, dureranno tranquillamente quasi un anno.

Come congelare una verdura meravigliosa ma molto delicata

Gli asparagi, una delle verdure in assoluto più salutari e meno caloriche, sono tradizionalmente presenti nei nostri mercati per pochi mesi. Perlomeno, quelli italiani di cui possiamo conoscere la filiera. Parliamo anche di un prodotto non propriamente economico, ma che come tutti può andare in offerta. Ecco, allora che questo è il momento di acquistarli e farne scorta. Per congelarli, non dovremmo fare altro che recidere la parte finale del gambo, quella più dura. Quindi, sciacquarli bene e congelarli, una volta asciugati, anche da crudi. Qualcuno, per paura che poi diventino troppo duri, ama sbollentarli leggermente come i fagiolini. Possiamo seguire anche questo procedimento, ma consigliando, di immergerli in acqua fredda, subito dopo la cottura per salvaguardarne l’integrità. Anche gli asparagi, conservati nei sacchettini da freezer, dureranno per qualche mese.

Approfondimento

Non sono pasta, salumi e formaggi i veri nemici dell’ipertensione a tavola, ma questa sostanza contenuta anche in eccesso in moltissimi alimenti

Consigliati per te