È questo il piatto unico dell’estate spettacolare ed esotico che si prepara con delle semplici melanzane

È onnipresente su tutte le tavole estive (e non solo), tanto da essere entrata a pieno diritto nella dieta mediterranea. Stiamo parlando della melanzana. In pochi sanno che le sue origini sono lontanissime: sembra, infatti, che fu scoperta dal popolo arabo che la diffuse in tutto il Medio Oriente. Usando la Spagna come porta d’accesso per l’Occidente, si diffuse, a partire dal VII secolo in tutto il resto d’Europa.

Oggi la melanzana è diventata un ingrediente base di tantissime ricette che spaziano dall’antipasto al dolce. In base alla tipologia, questo ortaggio si presta a essere farcito, trasformato in gustose creme, conservato sott’olio, condito con pasta o cereali. Il modo migliore per gustarla è, sicuramente, fritta: a tal proposito in un nostro precedente articolo abbiamo svelato il trucco per non farle inzuppare di olio. Ma non disdegna anche cotture alla griglia, bollita, in forno o in padella.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tra le tante preparazioni che si possono realizzare con la melanzana, ce n’è una particolarmente gustosa, che lascerà tutti i commensali a bocca aperta.

È questo il piatto unico dell’estate spettacolare ed esotico che si prepara con delle semplici melanzane.

Un piatto le cui radici sono alquanto controverse: piatto tipico della Grecia, si ritiene possa essere stata creata persino dai lontani persiani. Stiamo parlando della moussakà, cugina della nostra parmigiana, che proponiamo in una versione più raffinata e scenografica, divisa in piccole monoporzioni.

Scopriamo gli ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane nere tonde
  • 250 g di carne tritata di manzo
  • 1 cipolla
  • 40 g di pinoli
  • 40 g di pomodori secchi sott’olio
  • 3 rametti di maggiorana
  • 300 g di besciamella,
  • 40 g di Grana Padano grattugiato
  • olio evo e sale

Procedimento

Prima di tutto dobbiamo eliminare l’acqua in eccesso contenuta nelle melanzane. Tagliamole a fettine di circa mezzo centimetro, per il senso della larghezza, aggiungiamo del sale grosso e lasciamo riposare per circa mezz’ora. Passato il tempo necessario, eliminiamo il sale in eccesso (anche con l’aiuto di un tovagliolo di carta), spennelliamole con dell’olio e lasciamole cuocere per 20 minuti in forno. Nel frattempo, cuociamo la carne in un soffritto di olio, cipolla e pinoli: facciamo rosolare per 15 minuti, saliamo e aggiungiamo i pomodori secchi tritati. Spegniamo il fuoco e uniamo le foglie di maggiorana. Prendiamo 4 piccole pirofile, di circa 8 cm di diametro, e iniziamo ad alternare strati di carne e melanzane, terminando con la besciamella. Cospargiamo la sommità con una spolverata di Grana grattugiato e cuociamo in forno a 180° per mezz’ora. Serviamo la mini moussakà ancora calda: è questo il piatto unico dell’estate spettacolare ed esotico che si prepara con delle semplici melanzane.

 

Approfondimento

È questa l’alternativa per l’estate alla solita insalata di riso gustosa e leggera.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te