E’ questo il momento migliore per comprare azioni Intesa Sanpaolo?

Dopo il forte rialzo di ieri e un discreto aumento delle medie giornaliere dei volumi  è questo il momento migliore per comprare azioni Intesa Sanpaolo?

Il rimbalzo degli indici internazionali iniziato nel range temporale 16/23 marzo, cluster di prezzo e tempo annuale, potrebbe ancora continuare fino alle prossime scadenze cicliche del 12 maggio o addirittura 22 giugno. Però c’è da rimarcare che nonostante il recente forte movimento rialzista le incognite sul tappeto rimangono tante e tali, sia dal punto di vista economico che grafico.

Cosa attende al futuro dei mercati?

La risposta non è facile in quanto le variabili sono diverse e disparate ad iniziare dagli sviluppi della pandemia o meno. La recente ricaduta in Germania dopo l’inizio della fase 2 lascia qualche perplessità. Il peggio è davvero alle spalle? La calma e tranquillità non verrà conquistata fino a quando non sarà scoperto, diffuso ed applicato il vaccino.

Torniamo allo scopo di questo articolo ovvero rispondere alla domanda se  è questo il momento migliore per comprare azioni Intesa Sanpaolo?

Un titolo azionario che negli ultimi anni ha distribuito generose cedole agli azionisti

Il settore bancario è penalizzato dai tassi bassi e dai ridotti margini di guadagno ma anche dalle prospettive del ciclo economico in corso.

Dopo il “diktat” della BCE, quest’ anno la distribuzione del dividendo è in forse.  Quali sono le raccomandazioni degli analisti e il calcolo del fair value sul titolo?

In base al giudizio medio di 19 analisti viene definito un prezzo obiettivo in area 1,88. Invece,  normalizzando i parametri di bilancio calcoliamo un fair value a 1,32 con una sopravvalutazione dell’11% ca.

Già da queste sommarie notizie iniziamo ad escludere un acquisto del titolo in ottica da cassetto, C’è la possibilità invece di fare delle operazioni di breve respiro? La tendenza dei grafici viene da una fase laterale iniziata dai minimi di 1,3062 del 16 marzo. L’esplosione di momentum di ieri potrebbe essere l’abbrivio di un movimento rialzista di breve.

Quali sono gli obiettivi di prezzo e il relativo punto di inversione?

Il titolo (MIL:ISP)  ha chiuso la giornata di contrattazione del 28 aprile a 1,4472. Comprare a mercato con stop loss a 1,3729 ed obiettivo primo a 1,5464 e successivo a 1,7050. Il superamento di quest’area convaliderebbe un doppio minimo con obiettivo in area 2,05.

C’è un potenziale upside del 50% ed il risk reward è a favore di  acquisti dei titoli

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te