È questo il momento giusto per preparare questa buonissima marmellata senza zuccheri aggiunti

La frutta estiva con la sua varietà di sapori, i suoi colori vivaci e i suoi odori inebrianti riesce davvero ad appagare tutti i sensi!

Sul finire dell’estate, però, arriva il periodo di un frutto particolarmente amato e versatile. Si tratta ovviamente dell’uva! Oltre ad essere particolarmente apprezzata a tavola, l’uva si presta ad una miriade di preparazioni diverse. Oltre al vino, è possibile preparare gelati, torte, granite, ma anche primi e secondi piatti dal sapore unico. Una preparazione senza dubbio semplice ma allo stesso tempo buona e sfiziosa è quella della marmellata d’uva.

Con settembre ormai alle porte, infatti, è questo il momento giusto per preparare questa buonissima marmellata senza zuccheri aggiunti. Perfetta a colazione o per merenda, grazie a questa squisitezza sarà possibile portare un tocco d’estate anche nei mesi invernali.

La preparazione

Ecco, quindi, gli ingredienti e il procedimento necessari per realizzare questa dolce marmellata:

  • 800g di uva da tavola;
  • 1 mela;
  • acqua naturale q.b.
  • 1 Limone;
  • cannella in polvere q.b.

Si può utilizzare indifferentemente l’uva bianca o nera in base alle proprie preferenze. Un’ottima scelta potrebbe essere l’uva fragola. Per una marmellata davvero genuina si consiglia dell’uva proveniente da agricoltura biologica. Stesso consiglio vale per quanto riguarda il limone e la mela.

In alternativa o in aggiunta al limone, si può utilizzare del limoncello o un altro liquore dolce. Sarà sufficiente la quantità di una tazzina da caffè.

È questo il momento giusto per preparare questa buonissima marmellata senza zuccheri aggiunti

Per prima cosa bisogna lavare accuratamente l’uva e lasciarla qualche minuto ad asciugare. Successivamente, bisogna tagliare ogni singolo acino a metà e rimuovere i semi all’interno. Non occorre rimuovere la buccia.

Una volta rimossi i semi da ogni acino bisogna lavare la mela e tagliarla a piccoli cubetti. A questo punto bisogna versare gli acini ed i cubetti di mela in una pentola antiaderente. Alla frutta va aggiunto il succo di mezzo limone e mezzo bicchiere d’acqua naturale.

Adesso non resta che cuocere la frutta a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto con una spatola. Dopo circa 40 minuti il composto dovrebbe essere più denso ed omogeneo. La consistenza della marmellata è fondamentale. Se dopo 40 minuti il composto risulta ancora troppo liquido saranno necessari ulteriori minuti di cottura.

Una volta terminata la cottura basterà aggiungere un pizzico di cannella e questa buonissima marmellata light sarà pronta per essere gustata!

Per la conservazione della marmellata ecco qualche consiglio utile.

Approfondimento

Ecco una semplicissima ricetta casalinga per una marmellata di ciliegie buona e genuina.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te