È questa la strepitosa ricetta per bocconcini di carne e pesce croccanti fuori e morbidi dentro che faranno impazzire grandi e piccini

I bocconcini di carne o pesce accompagnati da patatine, ketchup e maionese sono da sempre una vera passione per tutti. A volte, si evita di mangiarli perché si pensa che non siano genuini. Ma per stare più tranquilli potremmo provare a farli in casa, creando così un secondo piatto sicuramente più sano e gustoso.

Gli ingredienti per la ricetta

Per preparare degli ottimi bocconcini bisogna innanzitutto decidere se optare per quelli di carne o per quelli di pesce. Per 4 persone nel primo caso serviranno 500/600 gr di petto di pollo o tacchino, nel secondo 500/600 gr di tranci di salmone o merluzzo. Gli altri ingredienti sono: 2 uova, pangrattato q.b., farina q.b., 2 cucchiai di grana padano, sale q.b., pepe q.b., olio evo, 2 yogurt bianchi non zuccherati ed erbe aromatiche.

È questa la strepitosa ricetta per bocconcini di carne e pesce croccanti fuori e morbidi dentro che faranno impazzire grandi e piccini

Questa ricetta è davvero facile da fare e il risultato sarà eccezionale.

Per prima cosa bisogna preparare la marinatura mettendo in una ciotola lo yogurt, il sale, il pepe, l’olio e le erbe aromatiche. Se si preparano pepite di carne l’origano, il timo o il rosmarino sono più indicati, per quelle di pesce vanno meglio l’aneto o l’erba cipollina. Dopo aver amalgamato per bene gli ingredienti, bisogna immergere i bocconcini di carne o pesce precedentemente tagliati e ricoprirli totalmente con la marinatura. Sigillare con la pellicola da cucina e lasciar riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Passato il tempo necessario, sono pronti per essere impanati. Ogni pepita verrà passata prima nella farina, poi nelle uova sbattute con un pizzico di sale ed infine in un preparato di pangrattato e formaggio grattugiato mescolati insieme. La panatura si attaccherà perfettamente allo yogurt.

A questo punto sono pronte per essere fritte in abbondante olio di semi di girasole. Vanno girate di tanto in tanto fino a perfetta doratura. Un’alternativa più leggera è quella di passarle in forno a 200° per 20 minuti, dopo averle irrorate con un filo di olio evo. In entrambi i casi saranno buonissime.

I bocconcini possono anche essere congelati, disponendoli in un vassoio e chiudendoli in un sacchetto da freezer. Potranno essere consumati all’occorrenza.

È questa, quindi, la strepitosa ricetta per bocconcini di carne e pesce croccanti fuori e morbidi dentro che faranno impazzire grandi e piccini.

Approfondimento

Basta polpettone di carne stopposo e insipido, ecco un trucchetto pazzesco che lo renderà morbidissimo e succulento perfetto da servire durante le festività

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te