È questa la prima cosa da fare se ci accorgiamo che la nostra vista sta peggiorando

Gli occhi sono legati alle emozioni e rappresentano il primo filtro di ogni azione della nostra vita. Si pensi all’amore. Tanti diranno che non c’entra nulla e che ci si innamora della personalità di quello che sarà poi il nostro partner. Se questo è certamente vero, non possiamo neppure negare che quando conosciamo qualcuno per prima cosa dobbiamo “guardarlo”. L’attrazione parte dalla vista, così come anche i nostri sentimenti. Ci si emozionai davanti ad un paesaggio, un quadro o un film o osservando la persona amata. Guardare e vedere (che non sono la stessa cosa) sono probabilmente le facoltà più belle che la natura ci ha regalato. Fatta questa premessa, non possiamo negare che col passare del tempo la nostra vista tenda a calare e che questo ci crei non poco fastidio.

Perché tende a peggiorare

La vista tende a peggiorare col passare del tempo per una serie di ragioni che dipendono dalla vita quotidiana. Tra queste vi è certamente la cattiva abitudine di trascorrere tanto tempo davanti allo schermo del pc, dello smartphone o della tv. Anche leggere in penombra o studiare su testi con una scrittura molto piccola possono causare un calo della vista.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma cosa fare in questo caso, soprattutto se non possiamo fare a meno del pc? Una soluzione c’è e riguarda la luce dello schermo del nostro smartphone.

È questa la prima cosa da fare se ci accorgiamo che la nostra vista sta peggiorando

In un precedente articolo (link qui) abbiamo parlato di questo problema e di quella che si definisce comunemente la “luce blu” dei cellulari. Il primo consiglio che abbiamo dato è cambiare la modalità di illuminazione dello schermo passando a quella notturna. Si tratta di una funzionalità che ormai tutti i telefonini moderni possiedono e che possiamo trovare anche con il nome di lettura.

Prima di attivare questa funzionalità, però, potremmo fare una cosa ancora più semplice. È questa la prima cosa da fare se ci accorgiamo che la nostra vista sta peggiorando: abbassare la luminosità dello schermo. Non cambiarla, ma proprio ridurla. Basta abbassare la tendina delle impostazioni e far scorrere la sbarra della luce blu verso sinistra. In questo modo daremo finalmente un po’ di pace agli occhi e risparmieremo tantissimo sulla batteria. Due risultati in uno con un gesto quasi scontato ma assolutamente fondamentale.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te