È questa la pessima abitudine dell’estate che mette a rischio salute e portafoglio

Quest’oggi gli esperti di ProiezionidiBorsa descrivono le conseguenze che può avere una condotta molto ricorrente nel periodo estivo. Sia dal punto di vista della salute che giuridico. Infatti è questa la pessima abitudine dell’estate che mette a rischio salute e portafoglio, correre o fare jogging senza maglietta. Più volte gli esperti hanno illustrato l’importanza dell’attività fisica per ottenere un benessere sia del corpo che della mente, mens sana in corpore sano. Ad esempio nell’articolo “Basta seguire questa abitudine giornaliera per eliminare la gastrite e digerire meglio”. Tuttavia correre senza maglietta non sempre fa bene alla salute, se pure può lasciare una sensazione rinfrescante. Inoltre correre senza maglietta ci rende anche passibili di multe. Ecco di seguito illustrate le conseguenze cui si va incontro adottando questo comportamento.

È questa la pessima abitudine dell’estate che mette a rischio salute e portafoglio

Correre torso nudo se pure fa sentire liberi non è proprio un toccasana per la nostra salute. Il corpo infatti surriscaldandosi espelle liquidi con il sudore e correndo l’aria sulla pelle lascia un senso di fresco. Sudare di più non equivale assolutamente a dimagrire, anzi correndo senza maglietta il nostro corpo lavora di più e ci si affatica di più. I liquidi persi si riacquistano bevendo un semplice bicchiere d’acqua. Inoltre correre senza maglietta vuol dire esporre la pelle direttamente ai raggi solari, rischiando insolazioni ed eritemi.

Tenere una maglietta, magari tecnica, oltre a proteggere la pelle dall’azione diretta dei raggi solari, aiuta il corpo a fare meno fatica. Infatti, la maglietta trattenendo il sudore, lascia una sensazione di vera e propria freschezza e tenendo la pelle al riparo dal sole.

Inoltre dal punto di vista economico, fare jogging senza maglietta può costare anche una multa. Infatti se pure non è un reato correre a torso nudo, si rischiano delle sanzioni amministrative laddove un’ordinanza comunale lo impedisca. Pertanto prima di pensare di esporre i pettorali, meglio verificare tutti i pro e i contro sia dal punto di vista della salute che della tasca.

Approfondimento

È un vero piacere l’aria fresca ma pochi conoscono gli effetti spesso indesiderati

Consigliati per te