È questa la lista della spesa light per spendere meno di venti euro

Tra i buoni propositi del 2021 figura certamente quello di condurre un’alimentazione più varia e salutare. Non sempre questo è semplice, perché una dieta sana richiede sacrificio, tempo e denaro. Gli alimenti per condurre una dieta salutare talvolta costano. Ma, secondo il Team di ProiezionidiBorsa, acquistando alimenti mirati è possibile risparmiare e mangiare sano. È questa la lista della spesa light per spendere meno di venti euro.

Colazione e snack

Nessuna colazione prevede grandi rinunce. Non è non mangiando che i chili sulla bilancia diminuiscono, ma mangiando sano con tanta costanza. Ogni colazione sana rispettabile deve contenere le fette biscottate con marmellata. Il costo delle prime è di circa 1,50 euro per 260 grammi; la marmellata, invece, costa circa 2 euro per confezione. Aggiungere alla spesa anche lo yogurt bianco magro, che è possibile consumare a colazione o come snack salutare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Molto spesso è un prodotto in promozione al costo di 1,79 per ben 1000 grammi di prodotto. Per concludere colazione e spuntini di metà giornata basta aggiungere delle arance (un euro per mezzo chilo) e frutta secca (0,89 euro per 100 grammi). La colazione per un’intera settimana costerà all’incirca 7, 18 euro.

Pasti principali

È questa la lista della spesa light per spendere meno di venti euro e, per completarla, passiamo ai prodotti per pranzi e cene salutari. Non può mancare il tonno in scatola al naturale a 1,60 euro circa per 3 scatole. Poi, il petto di pollo a circa a 1,80 euro per 300 grammi. Questa è una carne bianca versatile da consumare anche 2 volte a settimana. Poi la lattuga a 0,89 euro al pezzo e le carote a poco più di 2 euro a scatola.

Aggiungere una confezione di riso (1,80 per un chilo) e un chilo di pasta di media qualità (80 centesimi). Aggiungere una confezione di legumi a 0,89 euro. La spesa totale è attualmente di 17 euro, per cui resterà anche qualche euro per prodotti bonus, da consumare nel giorno libero di dieta. Programmare la spesa consentirà di mangiare meglio e spendere meno. È questa la lista della spesa light per spendere meno di venti euro.

Ecco la lista

  • fette biscottate;
  • marmellata;
  • yogurt magro;
  • arance;
  • frutta secca;
  • tonno in scatola;
  • petto di pollo;
  • lattuga;
  • carote;
  • riso;
  • pasta;
  • legumi.

Consigliati per te