È proprio questo l’ingrediente segreto a cui nessuno ha mai pensato per rendere la pasta al sugo stellare

Parliamo oggi in questo articolo di un piatto conosciuto e amato da tutti, sia grandi che piccini. Stiamo parlando del piatto di pasta più semplice e veloce da fare. La pasta al sugo. È importantissimo però non sottovalutare mai queste ricette all’apparenza così semplici e veloci.

Infatti, un piccolo e insignificante errore potrebbe compromettere tutta la ricetta che presenterà un sapore diverso da quello che conosciamo. Possiamo ad esempio scoprire insieme con questo articolo anche l’errore più comune che facciamo quando cuciniamo il sugo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Un ingrediente che pochi conoscono

Gli ingredienti di questa ricetta li conosciamo molto bene. Parliamo quindi della pasta che possiamo decidere a nostro piacimento tra quelle che più preferiamo. Serve poi la salsa di pomodoro, l’olio, il sale e il basilico per dare quel tocco in più al piatto.

È proprio questo l’ingrediente segreto a cui nessuno ha mai pensato per rendere la pasta al sugo stellare. Esiste però un ingrediente che possiamo creare in casa con le nostre mani che riesce a dare un tocco di freschezza e sapore a questa ricetta tanto amata. Un ingrediente che in pochi conoscono e che forse non hanno mai provato. Stiamo parlando del sale verde al gusto di basilico.

È molto semplice da ottenere in casa. Continuando a leggere queste righe possiamo scoprire come fare.

È proprio questo l’ingrediente segreto a cui nessuno ha mai pensato per rendere la pasta al sugo stellare

Dopo aver colto le foglioline di basilico e averle sciacquate sotto l’acqua fredda andiamo ad asciugarle con un panno asciutto.

Utilizzando poi il nostro amato frullatore inseriamo al suo interno le foglie di basilico asciutte e il sale.

Le quantità dipendono da quanto sale verde vogliamo ottenere. Azioniamo ora il nostro frullatore finché le foglie di basilico non saranno polverizzate raggiungendo quasi la consistenza del sale.

Lasciamo il nostro sale verde appena ottenuto ad asciugare per qualche ora. Riponiamolo ora all’interno di un contenitore e utilizziamolo quando più ci fa comodo.

Utilizzare un pizzico di sale al basilico nel nostro sugo col quale condiremo poi la pasta ci farà scoprire un sapore diverso da quello che abbiamo sempre conosciuto.

Consigliati per te