È proprio questa l’ultima moda dei regali 2021 che sta spopolando e sembra un trend in costante crescita negli anni

Forse ci avremo fatto caso anche noi passeggiando per la città e per i parchi in questi giorni. Tanto per noi quanto per le aziende, d’altronde, capire cosa gli italiani e i consumatori vogliono sotto l’albero di Natale può fare la differenza. Sul perché si sia sviluppata con tanto vigore è difficile dare spiegazioni. Può essere per una ragione psicologica di ricerca di un contatto amichevole, oppure per la volontà di donare un po’ di calore quando è freddo. O forse c’entrano anche le star e le influencer come Chiara Ferragni. Eppure, per un regalo fashion questa tendenza è ormai chiara a tutti. È proprio questa l’ultima moda dei regali 2021 che sta spopolando e sembra un trend in costante crescita negli anni.

A metà tra necessità ed estetica

In gergo in molti lo chiamano dog à porter. E varie ricerche di mercato ne dimostrano il boom negli anni. Ma sembra proprio che il look fashion per cane sia già in mezzo a noi. Che sia il più classico dei cappottini o un accessorio, sembra la tendenza inevitabile di questa annata. Vediamo dunque quali sarebbero gli oggetti più ricercati, i dati del boom e quali sono le razze di cani più freddolosi.

Sarebbero vari i brand che propongono divertenti e colorati “copricapi” per animali. Possono essere maglioni, cappotti, ma anche tanti accessori. Fay, ad esempio, propone alcuni cappotti che si aggirano anche sui 300 euro. Mentre Barbour ha addirittura proposto una cuccia fatta dello stesso materiale del celebre cappotto. D’altronde il mercato sembra in impressionante ascesa. Secondo Artful Living, da qui al 2028 è prevista una crescita di oltre il 70%. Raggiungerebbe così un volume di affari da ben 16.6 miliardi di dollari.

L’ultimissima moda sarebbe quella di proporre un abbinamento “matchy matchy”. Padrone e cane andrebbero così a passeggio in abbinamento studiato. Ma ecco cosa ne pensa ENPA.

È proprio questa l’ultima moda dei regali 2021 che sta spopolando e sembra un trend in costante crescita negli anni

Come ci spiega l’ENPA, ci sono alcuni cani per i quali potrebbe particolarmente essere d’aiuto un rivestimento ulteriore alla pelle in presenza di grande freddo. In particolare per quelli di piccola taglia o a pelo raso, così come per quelli anziani. In questi casi sarebbe bene, portandolo a spasso, riuscire a trattenersi per qualche minuto in un ambiente dalla temperatura intermedia. Ad esempio all’interno dell’androne del palazzo. Alcune delle razze più freddolose, ad esempio, potrebbero essere i Bassotti, i Beagle, i Chihuahua. Ma anche cagnolini di taglia più grande come i Dalmata e i Boxer.

Per chi non volesse affannarsi nell’acquistare regali, ecco qualche dritta per fare un cappottino per cani riciclando vecchi indumenti.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te