È più buono del gelato questo semifreddo estivo che si prepara senza uova e mascarpone e con soli tre ingredienti

Se vogliamo davvero stupire i nostri ospiti o fare una gradita sorpresa in famiglia non c’è niente di meglio, in estate, che preparare un semifreddo. È un dolce al cucchiaio davvero squisito che può sostituire tranquillamente il gelato alla fine di un pranzo o di una cena. Le temperature salgono e concludere un pasto con un dessert fresco e delicato è veramente piacevole.

Un dessert versatile

Per il nostro semifreddo abbiamo scelto il gusto al pistacchio che di solito riscuote molto successo. Ma usando la stessa ricetta possiamo anche variare. Basterà sostituire la crema di pistacchio con un’altra crema spalmabile del gusto che più ci piace. La base di panna e di latte condensato rimarrà invariata. Mettiamoci all’opera.

Questi sono gli ingredienti:

  • 500 ml di panna da montare;
  • 300 g di crema di pistacchio;
  • 200 g di latte condensato;
  • 130 g di wafer al cioccolato.

Per la decorazione occorrono:

  • granella di pistacchio q.b.;
  • cialde per gelato q.b.;
  • crema di pistacchio q.b.

È più buono del gelato questo semifreddo estivo che si prepara senza uova e mascarpone e con soli tre ingredienti

La preparazione del nostro semifreddo è semplice e velocissima. Abbiamo bisogno di fruste elettriche, di una ciotola e di uno stampo per plum-cake. Gli ingredienti devono essere molto freddi e vanno tenuti in frigorifero fino al momento della preparazione. Per montare la panna perfettamente possiamo tenerla in congelatore per 15 minuti. Poi la versiamo in una ciotola capiente e iniziamo a montarla aumentando gradualmente la velocità delle fruste per evitare gli schizzi. Prima che si addensi uniamo il latte condensato e continuiamo a lavorare il composto. Deve risultare ben montato ma non troppo duro. A questo punto aggiungiamo la crema di pistacchio e mescoliamo delicatamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Ora rivestiamo con un pellicola lo stampo per plum-cake e cominciamo a versarvi la crema alternandola a qualche cucchiaiata di crema di pistacchio e a un po’ di granella. Alla fine completiamo con una fila di wafer che saranno la base del semifreddo quando lo capovolgeremo. Ricopriamo con pellicola e poniamo nel freezer per almeno 6 ore. Quando è il momento di servire, possiamo capovolgere in un piatto il semifreddo e poi decorarlo con altra granella e con le cialde per gelato.

Possiamo preparare il nostro dessert anche con un giorno di anticipo e tenerlo in freezer fino al momento di servire. È un dolce semplice e veloce che ci sorprenderà perché è più buono del gelato.

Lettura consigliata

È questo il segreto per fritti leggeri e croccanti di pesce e verdura anche senza usare la friggitrice ad aria

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te