È meglio non comprare questi comuni prodotti per la casa perché sono pericolosi

L’igiene e la pulizia della casa ci stanno giustamente a cuore, ma sono davvero utili tutti i prodotti che esistono in commercio? Sugli scaffali dei supermercati infatti troviamo moltissimi prodotti specifici e spesso costosi (anche se quasi sempre funzionano come un normale detergente multiuso). Il problema è che alcuni possono essere davvero dannosi per noi e per l’ambiente. Per questo è meglio non comprare questi comuni prodotti per la casa perché sono pericolosi.

Inquinanti per l’ambiente e non solo

Tra i prodotti più pericolosi in assoluto troviamo i disgorganti per tubature. Si tratta di prodotti efficaci, ma che nascondono gravi pericoli. Infatti le sostanze di cui sono composte (acido solforico, acido cloridrico, soda caustica) sono estremamente inquinanti per l’ambiente. Inoltre anche il contatto o l’inalazione può creare problemi di salute. Meglio usare questo semplice metodo, oppure ricorrere a ventose, griglie e pistole ad aria compressa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Un altro prodotto molto comune nei bagni sono le gabbiette per WC. Anche in questo caso evitiamo di usarle e piuttosto puliamo più di frequente con prodotti semplici ma efficaci. Per esempio possiamo provare queste bombe casalinghe per pulire, sbiancare e profumare il WC. Il contenuto di questi prodotti infatti finisce direttamente nello scarico, andando ad inquinare le acque e l’ambiente. Inoltre i bambini potrebbero toccarle e mettersi le mani in bocca subito dopo.

È meglio non comprare questi comuni prodotti per la casa perché sono pericolosi

In questa lista va inserito anche un prodotto che si utilizza in cucina: il pulitore per forno. Questi detergenti infatti solitamente sono a base di soda caustica e altri solventi tossici. A subirne le conseguenze non sarò soltanto l’ambiente, ma anche noi. Infatti queste sostanze sono irritanti se toccate e davvero pericolose se inalate. È quindi preferibile pulire il forno con più regolarità e con prodotti meno aggressivi, come il bicarbonato.

Infine è meglio non usare nemmeno i deodoranti per ambienti. Anche questi prodotti infatti contengono solventi non proprio sicuri, in particolar modo per i soggetti sensibili come i bambini. Infatti possono irritare gli occhi, peggiorare o provocare emicrania e mal di testa, o addirittura essere dannose per le vie respiratorie. L’uso di questi prodotti può infatti aggravare asma e bronchite. Meglio usare profumatori naturali, come gli oli essenziali, e non dimentichiamoci mai di arieggiare adeguatamente le stanze.

Consigliati per te