È la fine di un’era per questo storico marchio di telefoni che lascia gli utenti senza certezze riguardo al supporto futuro

Una decisione annunciata già ad aprile, ma che negli ultimi giorni si è concretizzata. È la fine di un’era per questo storico marchio di telefoni che lascia gli utenti senza certezze riguardo al supporto futuro. L’azienda è stata pioniera dell’innovazione nell’ultimo decennio ed ha sempre cercato di portare la vera novità fra la concorrenza mobile. Ne ricordiamo, ad esempio, il cellulare dallo schermo rotabile, lo smartphone modulare e il Quad-DAC Hi-Fi. Cosa ne sarà degli utenti? Riceveranno il supporto che gli spetta?

Un’azienda che ha sempre puntato in alto

Non le è bastato essere diversa e innovativa per farsi strada fra la concorrenza degli smartphone. La LG Electronics chiude clamorosamente la divisione mobile dopo quasi dieci anni dall’uscita del noto modello G2. L’uscita dal mercato porta con sé anche il servizio di pagamento LG Pay, come fatto presente sul sito ufficiale del marchio.

I telefoni dell’azienda coreana si son sempre distinti in quanto a unicità e particolarità. È stata proprio questa filosofia a portarla in sfida con i grandi del settore, come Apple e Samsung. Ciò però, a quanto pare, non le è bastato per mettersi al pari con le spese. Tant’è che la vecchia divisione mobile in Vietnam verrà sostituita con la controparte di elettrodomestici. Un processo di transizione che non dovrebbe portare ad esuberi. Cosa cambia riguardo al supporto futuro?

È la fine di un’era per questo storico marchio di telefoni che lascia gli utenti senza certezze riguardo al supporto futuro

Cosa ne sarà del supporto futuro per gli utenti del marchio? LG fa sapere che per i modelli Premium continuerà ad aggiornare il software per i prossimi 3 anni. Alcuni riceveranno Android 12 ed altri arriveranno presumibilmente alla versione 13 del sistema operativo. Insomma, non è molto chiaro cosa prevede il marchio per il prossimo futuro, ma resta una generale incertezza negli utenti.

Approfondimento

Per gli interessati lasciamo questo articolo. Per scomparire dal web in modo semplice e far valere la propria privacy sono questi i primi passi da fare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te