È la Ferrari delle tisane questa bevanda finalmente alternativa che brucerebbe velocemente grassi e calorie permettendoci una notte di sonno ristoratore

Non facciamo assolutamente l’errore di mettere in letargo le tisane con l’arrivo della primavera e dell’estate. È vero che ci hanno accompagnati nelle lunghe e buie serate invernali, donandoci tepore e scaldando persino le mani, con la loro tazza fumante. Cambia solo la temperatura con la quale dovremmo assumerle per garantire continuità alla nostra salute. Se d’inverno è un piacere per le calde, d’estate lo è altrettanto, assumendole fredde. Sono tantissime, ad esempio, le nostre Lettrici che portano al lavoro una bottiglia con una tisana dissetante, ma anche alleata della salute, come questa.

Oggi, però ci occuperemo di una tisana diversa dalle solite, che potremmo definire un vero e proprio bolide di Formula 1 nell’avviamento del metabolismo. È la Ferrari delle tisane questa bevanda che unisce quindi questi 2 jolly che la scienza consiglierebbe per le loro proprietà depurative. Ottima da bere alla sera per garantirci anche un sonno migliore, favorito dalla digestione regolare.

Un agrume tra i migliori per bruciare grassi

Nonostante sia uno dei simboli della cultura mediterranea, il pompelmo stenta ancora a fare da protagonista nelle nostre case. O, perlomeno, in quelle di buona parte dell’Italia settentrionale. Più utilizzato invece al Sud, dov’è spesso presente anche in cucina e in molte ricette. Eppure, come ricorda anche questo studio, il pompelmo sarebbe in grado di offrirci davvero tantissime virtù:

  • aumenterebbe le difese immunitarie;
  • proteggerebbe intestino e colon dalle malattie;
  • favorirebbe la circolazione sanguigna;
  • velocizzerebbe l’espulsione e l’eliminazione di grassi e tossine.

Proprio per questo potrebbe rivelarsi un ottimo alleato e uno dei due protagonisti della nostra bevanda brucia grassi. Attenzione, però a non confonderlo col succo industriale di pompelmo, compagnato da zuccheri e altre aggiunte non naturali.

È la Ferrari delle tisane questa bevanda finalmente alternativa che brucerebbe velocemente grassi e calorie permettendoci una notte di sonno ristoratore

Ad accompagnare il succo di pompelmo, ecco il tarassaco. Un fiore che sarebbe noto dall’antichità per le sue virtù disintossicanti e depurative. Quando la medicina era ancora ai primordi, gli antichi medici greci, come il famosissimo Ippocrate, avevano intuito la bontà di questo fiore. Particolarmente indicato, non solo per eliminare i grassi, ma anche per ridurre la famosa ritenzione idrica. In effetti, è spesso inserito anche nelle diete suggerite per combattere la cellulite. E nella lettura di approfondimento, qualche suggerimento anche per la salute di cuore e cervello.

Lettura consigliata

1 erba aromatica sconosciuta e 1 tisana elisir di giovinezza per cuore e cervello

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te