È incredibile questo panno speciale per conservare gli alimenti senza inquinare e 2 modi per farlo in casa

Fare da mangiare in grandi quantità è tipico della cultura e cucina italiana. Inoltre, ci permette di preparare i pasti in una volta sola risparmiando tempo. Cucinare la cena e il pranzo per il giorno dopo è un ottimo metodo salva tempo. Un’altra accortezza che possiamo avere è la maniera di conservare i cibi.

Tutti noi utilizziamo la comune pellicola trasparente, economica e reperibile in ogni supermercato. Sappiamo bene però che il materiale di cui è costituita è principalmente derivato di plastica derivante dal petrolio (polivinilcloruro).

Esiste una soluzione a questo elemento che usiamo tutti i giorni che è altamente inquinante.

È incredibile questo panno speciale per conservare gli alimenti senza inquinare e 2 modi per farlo in casa

Possiamo fabbricare in casa un panno imbevuto di cera d’api che servirà da copertura per conservare gli alimenti.

I tessuti che possiamo utilizzare sono dei semplici tovaglioli o stoffe di cotone biologico biodegradabile. Questo materiale si adatta facilmente a varie forme ed in più è impermeabile, una volta imbevuto di cera d’api.

La cera d’api si può trovare in vari negozi, sia in erboristeria che dal ferramenta, a seconda dell’utilizzo. Se ne trovano in varie confezioni e di prezzi differenti che arrivano fino ai 7 euro.

Come preparare il panno

É incredibile questo panno speciale per conservare gli alimenti senza inquinare e 2 modi per farlo in casa.

Una volta preparato i nostri materiali, sciogliamo in un pentolino a bagnomaria la cera d’api. Si aggiunge dell’olio di oliva, un terzo rispetto alla quantità scelta per la cera d’api.

Dopodiché si immerge il tessuto nel pentolino e lo si lascia immerso per far sì che si impregni di cera. Alla fine, togliamo il panno e stendiamolo su carta da forno, eliminiamo nel caso la cera in eccesso e lasciamo che si irrigidisca.

Il secondo metodo prevede che si metta della cera d’api direttamente sul tessuto e che si inforni a 50-80 gradi. Questo farà sì che la cera si sciolga direttamente sul panno. Distribuiamola con un pennello e lasciamo asciugare. Il panno per coprire gli alimenti è pronto per essere usato.

Consigliati per te