È incredibile quanti soldi si possano risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica seguendo queste 6 semplici regole

La difesa dell’ambiente inizia dalla nostra casa, intesa proprio come l’abitazione nella quale si vive. Le azioni quotidiane, infatti, hanno un peso nella lotta contro l’inquinamento e i cambiamenti climatici da esso generati. Uno dei modi più significativi, per difendere le risorse del pianeta, è sicuramente ridurre il consumo di energia elettrica nella propria abitazione. Una piccola ma fondamentale accortezza che avrà ricadute significative anche sulle nostre tasche, con un notevole risparmio nel bilancio domestico.

È incredibile, infatti, quanti soldi si possano risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica seguendo queste 6 semplici regole. Vediamo nel dettaglio.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Optare per l’illuminazione a LED

Una delle prime cose da fare in casa è sostituire i sistemi di illuminazione tradizionali con i LED a luce calda di ultima generazione. Rimpiazzare solo quattro lampadine tradizionali può comportare, infatti, un risparmio di oltre 50 euro all’anno.

Non lasciare i dispositivi elettronici in stand-by

Secondo alcune stime, quella piccola luce della tv o del pc che resta sempre accesa incide sulla bolletta della corrente elettrica di circa 100 euro all’anno. Per non lasciare i dispositivi elettronici in stand-by si può ricorrere all’uso di una ciabatta elettrica con tasto on/off.

Inoltre, ricordarsi di fare sempre la manutenzione degli impianti e dei dispositivi elettrici: se ben conservati, infatti, consumano e inquinano meno.

Utilizzare il sistema di raffrescamento/riscaldamento in modo ponderato

Per tagliare i costi sulla bolletta senza inutili sprechi, è fondamentale adattare l’uso dei sistemi di raffreddamento/riscaldamento prendendo in considerazione alcuni aspetti. In particolare, è necessario adattare l’uso in funzione di temperatura esterna, livello di umidità, presenza effettiva di persone negli ambienti raffreddati/riscaldati, apertura di porte e finestre.

Favorire il corretto isolamento termico tra casa e ambiente esterno

Schermare le finestre di notte o durante le ore calde chiudendo persiane e tapparelle o utilizzando tende è un metodo semplice, ma molto efficace per ridurre notevolmente i costi.

Usare in modo efficiente gli apparecchi elettrici

In particolare, è importante far lavorare lavastoviglie e lavatrici a pieno carico per evitare ripetuti lavaggi e preferibilmente nelle ore in cui l’energia costa meno. Ma anche semplicemente evitare di tenere accese le luci nelle stanze vuote e regolare l’intensità in base alle effettive esigenze d’illuminazione. Infine, quando si va in vacanza, spegnere l’impianto di raffrescamento/riscaldamento e staccare dalla rete elettrica tutti i dispositivi a essa collegati.

È incredibile quanti soldi si possano risparmiare sulla bolletta dell’energia elettrica seguendo queste 6 semplici regole.

Approfondimento

Ecco il segreto per avere una casa sempre calda tagliando sulla bolletta.

Consigliati per te