È incredibile quante ricette possiamo realizzare con il biscotto dell’infanzia che tutti i grandi adorano

Da piccoli i nostri genitori ci propinavano strani alimenti dalle consistenze dubbie e dai sapori molto particolari. C’è chi amava e ama tuttora i famosi omogeneizzati alla frutta, alla carne, al pollo o al pesce. Ogni bambino li ha provati e se per tanti è stato un trauma, per tanti altri si è trattato di momenti di puro piacere.

Come non pensare poi al semolino. Usato anche nella cucina tradizionale, quello per bambini è una via di mezzo tra una pappa un po’ molle e una pastina leggermente scotta. Insomma, diciamo che la maggior parte dei cibi per bambini non era apprezzata proprio da tutti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

C’è qualcosa, però, che non rientra nella categoria degli alimenti per infanti su cui mettere una croce sopra. Qualcosa di dolce, buono e che ricorda ovviamente l’infanzia. Di cosa parliamo? Dei biscotti Plasmon ovviamente.

È incredibile quante ricette possiamo realizzare con il biscotto dell’infanzia che tutti i grandi adorano

Seppur qualcuno continui a mangiarli insieme al latte a colazione, c’è anche chi ha pensato di farne la base di golose ricette. Oggi, noi della Redazione suggeriremo ai nostri Lettori alcuni modi di utilizzare i biscotti dell’infanzia per deliziare la famiglia e gli amici.

La prima ricetta a base di Plasmon è il tiramisù. Classico o allo yogurt e fragole come suggerito in questo articolo, ecco che verrà fuori un dolce spettacolare.

Ancora, potremmo pensare di preparare una torta diplomatica con crema pasticcera e panna. In questo caso, alternare biscotti e pasta sfoglia renderà questo dessert croccante e delizioso.

E non è finita qui. Che dire della cheesecake con la base di Plasmon e la copertura alla crema di nocciola… una vera esplosione di gusto.

Non solo torte

Non soltanto dolci elaborati, ma anche una semplice e morbida merenda al cucchiaio. Proprio come la crema al caffè, possiamo preparare anche la crema di Plasmon. Basta frullare i biscotti, aggiungere del latte e cuocere a fuoco lento. Una volta pronta, metterla in frigo e attendere che si raffreddi.

È incredibile quante ricette possiamo realizzare con il biscotto dell’infanzia che tutti i grandi adorano e che farà impazzire anche i più piccoli.

Consigliati per te