È incredibile ma solo in pochi sanno che pulire gli oggetti in peltro con questi 2 cibi farà ottenere risultati straordinari

Il peltro è un composto estremamente particolare e non tutti sanno come pulirlo a dovere rischiando di rovinarlo. Il motivo è la lega metallica di cui è composto.

Ci sono infatti lo stagno ed altri metalli come il rame, l’antimonio e il bismuto. Per tale ragione esistono specifici detersivi che possono essere acquistati al supermercato per pulire gli oggetti in peltro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Se però non si vuole spendere molto, ci sono dei prodotti naturali ed ecologici che possono essere usati per evitare di usare sostanze chimiche. Esistono infatti dei metodi e delle sostanze adatte che tutti noi abbiamo a casa.

L’uso dell’acqua calda e del sapone di Marsiglia

Per esempio, se si vuole una semplice pulizia di base, si può usare una bacinella con dell’acqua tiepida. Sarà sufficiente mettere gli oggetti in peltro in ammollo con un po’ di sapone di Marsiglia.

Dopo 30 minuti, si devono risciacquare con acqua demineralizzata e asciugarli. Infine, si può passare una piccola quantità di olio di vasellina e lucidare usando un panno di lana.

In realtà, è incredibile ma solo in pochi sanno che pulire gli oggetti in peltro con questi 2 cibi farà ottenere risultati straordinari.

La foglia di cavolo come disincrostante

Parliamo della foglia di cavolo crudo e la patata cruda. Se infatti gli oggetti che desideriamo pulire hanno delle incrostazioni, strofinarli con una foglia di cavolo crudo ci farà ottenere risultati strabilianti.

Infatti, strofinando la foglia di cavolo crudo uscirà un succo che farà sciogliere l’incrostazione. Questo è ciò che avviene se si usa questo rimedio naturale su un oggetto di peltro incrostato.

Ma cosa succede se invece abbiamo a che fare con un oggetto in peltro arrugginito e persino intarsiato?

La patata cruda contro la ruggine

Molto semplice basterà strofinarli con una patata cruda imbevuta di sapone di Marsiglia. Così facendo le tracce di ruggine saranno rimosse subito preservando l’oggetto.

Se l’oggetto in questione è intarsiato o ha delle cesellature, si può usare lo spazzolino da denti con setole morbide come valido aiuto. In questo modo si potranno pulire anche gli angoli più difficili da raggiungere.

È incredibile ma solo in pochi sanno che pulire gli oggetti in peltro con questi 2 cibi farà ottenere risultati straordinari.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te