È incredibile il vero motivo per cui il cane segue il padrone ovunque vada

Noi di Proiezioni di Borsa abbiamo indagato spesso nei misteriosi comportamenti dei nostri amici a quattro zampe. I cani, soprattutto, hanno una serie quasi interminabile di buffe abitudini che fanno sorridere i padroni. Ma questi comportamenti nascono da ragioni ben precise, legate alla natura degli animali.

Per esempio, è incredibile il vero motivo per cui il cane segue il padrone ovunque vada. Quella che viene vista come una semplice manifestazione d’affetto, a volte può nascondere altro. Scopriamolo insieme.

È incredibile il vero motivo per cui il cane segue il padrone ovunque vada

Per spiegare la tendenza del cane a seguire il proprio padrone come un’ombra, dobbiamo rivolgerci alla scienza. In particolare, bisogna richiamare gli studi dell’etologo premio Nobel Konrad Lorenz.

Lorenz è ricordato specialmente per la scoperta del concetto di “imprinting”. Fenomeno riscontrato osservando i comportamenti delle oche selvatiche.

L’imprinting è un tipo particolare di apprendimento per esposizione. In parole povere: dopo la nascita, gli animali tendono a stare vicini a quelle figure che riconoscono come genitori. Ovvero gli individui che li alleveranno.

Anche i cani sono soggetti all’imprinting. Secondo gli studi l’imprinting canino dura circa nove settimane. Fino al terzo mese di vita. Eppure le conseguenze di questo periodo formativo permangono anche durante la vita adulta. Tuttavia è probabile che, crescendo, il cane si allontani sempre più dal padrone. Se ciò non avviene, i motivi possono essere quelli di cui parleremo nel paragrafo successivo.

Altri motivi dell’attaccamento del cane al padrone

Le ragioni per cui un cane rimane morbosamente incollato ai piedi del padrone nonostante sia terminato il periodo d’imprinting possono essere varie.

In primo luogo, il cane potrebbe aver ricevuto delle coccole rimanendo vicino al padrone. Così continuerà ad associare il comportamento alla ricompensa ricevuta e non smetterà di farlo.

Altrimenti è possibile sia un motivo legato alla razza. Alcuni cani, denominati “cani velcro”, sono predisposti a stare vicino agli umani. Tra questi, il bracco ungherese.

Se il comportamento è particolarmente sospetto, è anche possibile sia dovuto a stati d’ansia. Se notiamo che il cane è spesso intimorito e ha difficoltà a rimanere da solo, rivolgiamoci a un veterinario.

Consigliati per te