È incredibile il motivo per cui è stata inventata la colazione e perché bisognerebbe proprio evitarla

Quando si parla dei pasti più importanti della giornata, la colazione è sempre tra questi. Nonostante le preferenze tra chi vuole caffè o tè, chi mangia dolce e chi salato, la colazione c’è per tutti. Ma non tutti sanno quanto è incredibile il motivo per cui è stata inventata la colazione e perché bisognerebbe proprio evitarla.

Studiando l’evoluzione alimentare dell’uomo si scopre che fino a 300 anni fa circa, l’uomo mangiava solo due pasti al giorno. Senza indietreggiare fino al momento in cui si saziava solo se e quando riusciva a procacciarsi del cibo. Nessuno avrebbe mai pensato di fare colazione.

Com’è nata la colazione?

Nel 1800 le cose cambiano. I famosissimi fratelli Kellogg introducono la colazione. Perché? Entrambi i fratelli erano molto credenti e membri degli avventisti del settimo giorno. Un movimento cristiano protestante, trai cui membri vi era anche Sylver Grahm.

Costui predicava di evitare cibi saporiti, piccanti e dolci perché considerati altamente afrodisiaci. John Kellogg, il più religioso tra i due fratelli voleva diffondere questo credo, inventando un pasto che “anestetizzasse” i desideri della carne. E decisero di farlo utilizzando il mais.

La storia sull’errore che portò alla creazione dei corn flakes è ormai risaputa. Lasciando raffreddare troppo a lungo un’infornata ottennero un pastone che decisero di pressare per farne delle sfoglie. Buttare via tutto era impensabile, quello che non sapevano è che si sarebbe ridotto in migliaia di pezzi.

Cosa successe poi?

I fiocchi di mais ebbero un successo enorme e i Kellogg capirono di aver trovato la risposta alla loro idea. Dopo l’aggiunta dello zucchero e svariate prove per raggiungere la consistenza e il sapore giusti, li misero sul mercato.

Nei decenni successivi la Kellogg Company aveva un solo obiettivo. Pubblicizzare i propri cereali e la colazione e per farlo investirono milioni di dollari in marketing per informare chiunque sull’importanza della colazione. Nonostante non ci fossero attendibilità mediche su quanto potesse essere salutare o meno, la campagna pubblicitaria ebbe un enorme successo. Soprattutto dopo l’unione con il latte convincendo i grandi e soprattutto i più piccoli. Ecco perché è incredibile il motivo per cui è stata inventata la colazione e il motivo per cui bisognerebbe proprio evitarla.

Consigliati per te