È incredibile come un pezzo di pane sulla pentola possa risolvere un problema molto comune

Cucinare bene è un’arte. Non si tratta solo di applicare alla lettera una ricetta. Esprime un atto d’amore verso gli altri e verso se stessi.

Ci sono, però, dei momenti in cui cucinare crea diversi problemi in casa. Tra tutti il più fastidioso è l’odore di alcuni cibi cotti che, diffondendosi, impuzzolisce la casa e i vestiti. Eliminare questi odori può essere molto difficile, ma esiste una soluzione davvero semplice.

È incredibile come un pezzo di pane sulla pentola possa risolvere un problema molto comune, e stiamo parlando proprio della fastidiosa puzza prodotta dalla cottura di alcuni cibi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come eliminare la puzza di cavoli e cavolfiori

Alcuni ortaggi, in particolare cavoli e cavolfiori, sono tra i cibi più salutari in assoluto (in questo articolo abbiamo visto una ricetta sfiziosa per prepararli).

Questi ortaggi fanno molto bene alla salute, ma sono anche i più maleodoranti. Dopo averli cotti, il loro odore impesta la casa anche per diverse ore. Esistono diverse guide online e offline che consigliano come cucinarli evitando di disperdere il loro odore forte. Ma c’è un trucco che in pochissimi conoscono, e prevede l’utilizzo del pane.

Infatti, è incredibile come un pezzo di pane sulla pentola possa risolvere un problema molto comune come la cottura di questi cibi.

Una fetta di pane e la puzza sparisce

Sarà necessaria solo una fetta di pane, non sottilissima, con della mollica. La pentola non sarà chiusa totalmente col coperchio, così che questa possa sfiatare.

Quindi bisognerà posizionare la fetta di pane sul coperchio nel punto esatto in cui la pentola libera il vapore. In questo modo la fetta di pane con la sua mollica riuscirà ad assorbire l’odore sgradevole, evitando che quest’ultimo si diffonda in casa.

L’aceto aumenta l’effetto

Per essere sicuri che il risultato sia assicurato, si può inzuppare la fetta di pane nell’aceto. Questo garantirà un effetto ancora migliore.

Per chi non ama l’aceto…

Per chi non ama l’aceto, una soluzione alternativa è quella di immergere qualche foglia di alloro all’interno dell’acqua di cottura. L’alloro farà svanire la puzza, inoltre darà un retrogusto molto piacevole e delicato alle verdure cucinate. Provare per credere!

Consigliati per te