È importantissimo conoscere questo trucco per ottenere una frittura croccante e leggera

Friggere è uno dei metodi di cottura più utilizzati nella cucina. In realtà ci sono pietanze che acquisiscono un altro livello di sapore, non paragonabile agli altri tipi di cotture. È possibile friggere davvero di tutto, dalla carne, al pesce, alle verdure. Ma occhio a non esagerare! Nonostante siano buoni i cibi fritti, è sempre sconsigliato abusarne perché l’apporto calorico è molto elevato.

Detto ciò, uno dei problemi comuni in cucina è che spesso le fritture risultano unte e pesanti. Per questo, è importantissimo conoscere questo trucco per ottenere una frittura croccante e leggera.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

C’è qualcosa che tendiamo a sottovalutare

Su ProiezioniDiBorsa abbiamo spesso affrontato questo tema, dando consigli ai nostri lettori su come ottenere una ottima frittura.

Infatti, questi consigli restano sempre validi. Ad esempio:

a) bisogna fare attenzione all’olio che si utilizza. Molto meglio l’olio di arachide, rispetto all’olio d’oliva, perché non copre i sapori come quest’ultimo;

b) bisogna tenere d’occhio sempre la temperatura con un termometro;

c) è consigliato inserire pochi pezzi nell’olio tutti in una volta, per non abbassare troppo la temperatura;

d) assicurarsi di non riutilizzare l’olio fritto e, soprattutto, di non smaltirlo nel lavandino.

Ma c’è un fattore fondamentale che spesso si dà per scontato, ma che è l’unico che ci può garantire una frittura perfetta. Infatti, è importantissimo conoscere questo trucco per ottenere una frittura croccante e leggera.

Usare molto olio in padella

Potrà sembrare contro intuitivo, ma è effettivamente utile usare più olio. Se inseriamo poco olio all’interno della padella, il cibo lo assorbirà tutto, creando la classica frittura unta e pesante. Questo succede perché stando più a contatto con i bordi ed il fondo della padella, la crosticina della pietanza si sfalda facendo entrare l’olio.

Invece, il cibo una volta immerso nell’olio bollente, deve esserne completamente coperto.
In questo modo, la crosticina che si formerà sulla superficie dell’alimento diventerà subito rigida e non farà penetrare l’olio all’interno.

Basterà seguire questa semplice regola, insieme alle altre, e le nostre fritture miglioreranno fin da subito.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te