È il periodo ideale per trasformare i nostri balconi e terrazzi in un’oasi fiorita e profumata con la regina dei fiori ma attenzione ai vasi

Quest’oggi con gli Esperti di Giardino di ProiezionidiBorsa, ci dedicheremo a un fiore particolarmente affascinante e pieno di storia.

Un fiore molto diffuso. Soprattutto nei giardini di gran parte d’Europa e Asia. Noto alla gran parte delle persone come la regina di tutti i fiori. Ovvero, la rosa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Esistono tante varietà di rose a seconda delle diverse condizioni climatiche in cui crescono.

Per cui non è assolutamente difficile trovare una qualità di questo fiore che si adatti al proprio giardino, terrazzo o balcone.

Basta semplicemente affidarsi ai consigli degli esperti di giardinaggio di propria fiducia.

Spiegheremo, in questo articolo, ai nostri Lettori, anche a quelli meno esperti, che è questo il periodo ideale per trasformare i nostri balconi e terrazzi in un’oasi fiorita e profumata con la regina dei fiori ma attenzione ai vasi.

È il periodo ideale per trasformare i nostri balconi e terrazzi in un’oasi fiorita e profumata con la regina dei fiori ma attenzione ai vasi

Ogni pianta ha esigenze e caratteristiche diverse, alcune vogliono poca umidità, altre molta. Alcune si adattano bene alla vita in vaso, altre assolutamente no.

Alcune vogliono aria e luce, altre ombra o penombra. Insomma, a ogni pianta le sue attenzioni.

Scegliere la tipologia di pianta che meglio si adatta allo spazio che si ha a disposizione non è una decisione così semplice.

Ma la regina dei fiori si adatta bene a vivere anche in vaso, sui nostri balconi e terrazzi.

Sono da preferire, però, le varietà di rose compatte e cespugliose.

Meno adatte, invece, al vaso, le rose ad alberello e piangenti perché molto voluminose. Ciò non toglie che, con le dovute accortezze, possano adattarsi bene a terrazzi e balconi.

Da metà marzo a fine aprile è il periodo ideale per trasformare i nostri balconi e terrazzi in un’oasi fiorita e profumata con la regina dei fiori ma attenzione al vaso.

Come scegliere il vaso giusto

Anche scegliere il vaso adatto alle piante non è sempre semplice e, a breve, scopriremo quale vaso è più adatto alle rose.

Prima di piantare le rose nei vasi gli esperti consigliano comunque di lasciarle in acqua per almeno un paio di ore affinché le radici non si secchino.

La rosa, a differenza di quanto si possa comunemente pensare, è un fiore di facile coltivazione che si adatta bene in vaso.

Ma come si fa a scegliere il vaso giusto? Il vaso non deve avere particolari caratteristiche se non essere profondo e largo. Ossia adeguato alla futura grandezza delle rose.

Tuttavia, per trasformare i nostri terrazzi e balconi un’oasi fiorita e profumata con la regina dei fiori è fondamentale che il vaso abbia le buche per il drenaggio.

Per cui, prima di piantare le rose, è bene acquistare il tipo di vaso adatto. O controllare che quelli già in uso siano dotati delle buche per il drenaggio.

Per avere dei rosai sui terrazzi e balconi in buona salute, pertanto, si consiglia di chiedere aiuto agli esperti anche per scegliere il terriccio e i fertilizzanti giusti.

Approfondimento

I 5 errori più comuni da evitare per avere sempre orchidee sane e belle

Consigliati per te