È il momento di puntare forte su Telecom Italia in vista di un rialzo di diversi anni

È il momento di puntare forte su Telecom Italia in vista di un rialzo di diversi anni. Perchè affermiamo questo? Il titolo nell’anno 2000 ha toccato un massimo a 5,528 e dopo 20 anni  nel corso del 2020 ha toccato un minimo in area 0,2787 con un ribasso ventennale  del 94,95%.

Telecom Italia (MIL:TIT) ha chiuso la seduta del 4 dicembre a quota 0,3936 euro  in rialzo del 2,79% rispetto alla seduta precedenza.

Da inizio anno ha segnato il minimo a 0,2786 ed il massimo a 0,5524. 0,2786 potrebbe essere il bottom definitivo del prossimo decennio e quindi   di ripartenza duratura.

Gli utili sono cresciuti del 288% nell’ ultimo anno. Ora andremo a studiare i fondamentali della società con il modello del discounted cash flow e andremo a leggere le raccomandazioni degli analisti.

In base ai nostri calcoli il fair value è posto in area 0,43 ma proiettiamo miglioramenti nei prossimi mesi. Invece, gli altri analisti trovano consenso intorno al prezzo di 0,50.

Riteniamo che i prezzi attuali e le nostre valutazioni non tengano conto delle prospettive e dell’evoluzione del settore e di come la società possa inserirsi nel contesto internazionale.

I grafici dicono che è il momento di puntare forte su Telecom Italia in vista di un rialzo di diversi anni

Diversi indicatori da oltre 4 settimane, hanno iniziato a segnalare la possibilità che il titolo possa aver segnato un bottom poliennale.

Alla luce di questa possibilità, quale strategia  di investimento poter applicare al momento attuale? I prezzi sul time frame giornaliero e settimanale hanno formato un pattern rialzista che potrebbe portare ad accelerazioni verso area 0,5283 nei prossimi 1/3 mesi  e poi  a0,5761. Il superamento di questo livello,  rappresenterà il vero baluardo da superare per lasciare definitivamente alle spalle il minimo toccato nel corso dell’ anno 2020.

Il nostro consiglio operativo è di comprare il titolo in apertura del 7 dicembre con stop loss a 0,3564 e mantenere per i target indicati. Se la nostra view è corretta  e non assisteremo ad inversioni ribassiste, la nostra scommessa è di vedere questo titolo in area 1,50 nei prossimi 3/5 anni. Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te