È finalmente arrivato il momento di puntare forte su Saipem

Dopo anni durante i quali il titolo azionario è arrivato a perdere oltre il 97% del suo valore rispetto ai massimi storici. Tuttavia, è finalmente arrivato il momento di puntare forte su Saipem. I segnali che arrivano dall’analisi grafica e previsionale, infatti, sono inequivocabili e i nostri Analisti hanno calcolato obiettivi rialzisti che potrebbero portare al raddoppio delle attuali quotazioni.

Secondo le raccomandazioni degli analisti che coprono il titolo il giudizio medio è Outperform con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 35% circa.

Inoltre il titolo, che attualmente vale da 2020 a 0,43 volte il suo fatturato, è chiaramente sottovalutato rispetto ai suoi competitors. Infine, durante l’ultima settimana, la previsione dell’utile per azione è stata rivista al rialzo. Secondo recenti stime, gli analisti danno una panoramica positiva del titolo.

Come scrivevamo in un precedente articolo in cui si preannunciava l’arrivo della svolta rialzista, però, non bisogna mai dimenticare la prudenza. D’altra parte Saipem è stato a livello mondiale nel suo settore, uno dei peggiori performer.

Per l’analisi grafica e previsionale è finalmente arrivato il momento di puntare forte su Saipem

Saipem (MIL:SPM) ha chiuso la seduta del 6 novembre in ribasso dello 0,69% rispetto alla seduta precedente a 1,665 euro.

La svolta rialzista su Saipem ha un’origine precisa. Le quotazioni, infatti, sul time frame settimanale hanno raggiunto il III obiettivo di prezzo in area 1,2547 euro e da quel punto sono esplose al rialzo. L’ultimo ostacolo prima della definitiva consacrazione del rialzo in corso (linea tratteggiata) passa in area 1,757 euro.

Gli obiettivi del rialzo in corso sono indicati in figura e nel caso in cui venisse raggiunta la sua massima estensione in area 3,275 euro le quotazioni potrebbero raddoppiare gli attuali livelli.

Chiaramente la rottura in chiusura di settimana di area 1,2547 euro farebbe nuovamente precipitare nell’incubo gli azionisti di Saipem.

Sul mensile un primo segnale di inversione di lungo periodo si avrebbe nel caso di chiusura mensile superiore a 1,6883 euro.

Time frame settimanale

saipem

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

Time frame mensile

saipem

Saipem: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello inferiore mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te