È finalmente arrivato il momento di piantare questo straordinario ortaggio vicino alle melanzane per farle crescere sane e rigogliose come non mai

Quest’anno molte persone hanno piantato nel proprio orticello le melanzane perché effettivamente sono molto semplici da coltivare. Inoltre, si apprestano all’utilizzo di molte ricette in cucina, quindi, è sempre meglio averne un po’ a portata di mano.

Se tutto è andato nel verso giusto tra non molto tempo arriverà il momento di raccoglierle prima che diventino troppo dure. È necessario quindi ora più che mai prestare attenzione all’irrigazione, agli agenti atmosferici ed ai vari parassiti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma come abbiamo visto più volte su ProiezionidiBorsa, bisogna anche considerare la consociazione se si vogliono ottenere risultati ancora più straordinari.
Infatti, è finalmente arrivato il momento di piantare questo straordinario ortaggio vicino alle melanzane per farle crescere sane e rigogliose come non mai.

La consociazione tra ortaggi

Questa tecnica formidabile prevede la coltivazione di due ortaggi nella stessa area di terra.
Se le due tipologie sono compatibili cresceranno in sintonia aiutandosi a vicenda. Non solo in termini di passaggio di nutrienti ma che di protezione da agenti terzi potenzialmente dannosi.
Altri vantaggi derivanti da questa pratica sono l’ottimizzazione dello spazio e la produzione più rigogliosa ed abbondante.

Nel caso delle melanzane è quindi fondamentale riuscire a capire quale sia il miglior ortaggio da affiancare. Infatti, coltivandole vicino ortaggi o anche piante aromatiche incompatibili si rischierebbe solo di mandare all’aria tutto il raccolto.

È finalmente arrivato il momento di piantare questo straordinario ortaggio vicino alle melanzane per farle crescere sane e rigogliose come non mai

Il periodo che precede la raccolta delle melanzane coincide esattamente con la semina di un altro ortaggio molto diffuso nei giardini e nelle diete degli italiani.
Stiamo parlando dei finocchi che se piantati tra giugno e luglio verranno poi raccolti in autunno.

Questi due ortaggi si sposano benissimo nei nostri raccolti e quindi conviene accostarli.
Oltre alla resa in termini di quantità, la vicinanza delle melanzane con i finocchi potrebbe migliorare anche la resa a livello qualitativo. Infatti, alcuni operatori del settore hanno osservato che grazie a questa tecnica le melanzane riescono a sviluppare anche un sapore decisamente migliore.

Approfondimento

Sembra incredibile ma basta piantare quest’erba aromatica nei pressi dei pomodori per farli crescere rigogliosi e profumati come non mai.

Consigliati per te