È davvero incredibile pensare che qualcuno butti via gli scarti dei gamberi quando possiamo riutilizzarli per fantastiche ricette

Noi di Proiezioni di Borsa abbiamo un motto: non si butta via niente. Soprattutto in cucina. E questo motto oggi lo applicheremo a uno dei crostacei più amati della nostra tradizione: i gamberi. Del gambero tutti mangiamo la coda dopo aver tolto testa, zampe e carapace. Ma non dobbiamo fare l’errore di gettare nel cestino queste parti. È davvero incredibile che qualcuno butti via gli scarti dei gamberi quando possiamo riutilizzarli per fantastiche ricette.

Gli ingredienti per il fumetto di gamberi

Con gli scarti dei gamberi possiamo realizzare un fantastico e saporito fumetto che diventerà la base per zuppe, minestre e sughi a base di pesce.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Per 500 ml di fumetto servono:

  •  mezzo kg di scarti di gamberi,
  •  un litro d’acqua,
  •  70 g di porri o cipolle,
  •  aglio,
  •  50 g di burro,
  •  prezzemolo,
  •  sale e pepe,
  •  un bicchiere di vino bianco.

È davvero incredibile pensare che qualcuno butti via gli scarti dei gamberi quando possiamo riutilizzarli per fantastiche ricette: prepariamo il fumetto di gamberi

Iniziamo a tagliare i porri o le cipolle. Nel frattempo facciamo sciogliere il burro e quando si è liquefatto aggiungiamo le verdure tagliate.

A questo punto mettiamo gli scarti dei gamberi nel soffritto e lasciamo rosolare per qualche minuto.

Mentre facciamo rosolare aggiungiamo il vino e quando l’alcool è evaporato ricopriamo tutto il preparato con l’acqua. Siamo pronti per la seconda fase della cottura. Abbassiamo il fornello e dopo aver inserito prezzemolo, sale e pepe cuociamo a fuoco basso per un’ora.

Il nostro fumetto è pronto. Ci basterà filtrarlo per eliminare i residui di gambero rimasti e potremo iniziare a condire i nostri piatti di pesce.

Il fumetto può anche essere conservato. Prendiamo un contenitore ermetico e mettiamolo in freezer. Resisterà per qualche mese.

Se “È davvero incredibile pensare che qualcuno butti via gli scarti dei gamberi quando possiamo riutilizzarli per fantastiche ricette” è stato utile, consigliamo anche la lettura di “Quasi nessuno conosce questo trucco per pulire le seppie alla perfezione e senza perdere una goccia di nero”.

Consigliati per te