È considerata una comune bevanda, in realtà è un potente toccasana per la salute ed aiuta anche a dimagrire

Una semplice bevanda di cui tante volte abbiamo sentito parlare, che ci è stata consigliata di assumere quotidianamente appena svegli. Stiamo parlando di una comunissima acqua e limone che vede come suoi costituenti principali semplicemente acqua calda e limone.

Ma perché dovremmo assumerla con costanza? E quali sono le sue proprietà? Questo rimedio fai-da-te per il nostro organismo è davvero un booster di benessere.

Il limone, infatti, contiene buone dosi di citrato e potassio, sali minerali, zinco, ferro. Questo agrume, inoltre, ha proprietà antisettiche e antibatteriche.

È considerata una comune bevanda, in realtà è un potente toccasana per la salute ed aiuta anche a dimagrire. Assumere questa bevanda, infatti, aiuta a:

  • regolarizzare il metabolismo e la digestione, favorendo il dimagrimento;
  • stimola la diuresi, disintossicando l’organismo;
  • stimola l’attività intestinale favorendo la depurazione dell’intero organismo;
  • fa bene alla pelle grazie al suo alto contenuto di vitamina C;
  • è rinfrescante e aiuta ad eliminare le infezioni dalla bocca e l’alitosi.

Come prepararla e quando berla ?

Si consiglia di assumere questa bevanda ogni mattina a stomaco vuoto, appena svegli, così da potenziarne gli effetti.

L’acqua deve essere tiepida e non bollente. E va bevuta tutta nello stesso momento.

Per prepararla basta mettere dell’acqua in un pentolino e portarla a temperatura elevata.

Versare acqua nella tazza e premere all’interno il succo di un intero limone. Con un colino eliminare residui di polpa e semini.

Altri ingredienti

All’acqua e limone possono essere apportate delle modifiche, aggiungendo foglie di malva, curcuma, zenzero che arricchiscono la bevanda di ulteriori proprietà benefiche.

Controindicazioni

L’acqua e limone non va molto d’accordo con lo smalto dei denti. Pertanto è possibile assumerla o con una cannuccia oppure è consigliabile risciacquare la bocca immediatamente dopo averla assunta.

Diluire sempre il limone in acqua per ridurne l’aggressività.

Non usare l’acqua fredda per evitare uno shock termico impattante sull’organismo.

Va consumata senza l’aggiunta di zuccheri.

È sconsigliata in caso di gastrite.

I limoni da utilizzare devono essere biologici. E privi di pesticidi.

Dunque, anche se è considerata una comune bevanda in realtà è un potente toccasana per la salute ed aiuta anche a dimagrire.

Per qualche consiglio su come conservare i limoni in modo che una volta tagliati ed utilizzati per la nostra acqua non marciscano possiamo cliccare qui.

Consigliati per te