È come un sogno magnifico questa pianta che racchiude il segreto di una bevanda deliziosa e salutare

Non tutte le piante hanno il doppio vantaggio di avere dei bei fiori e di essere utili per la salute. Inoltre, le sue radici sono alla base di un’antichissima bevanda, squisita e salutare. Davvero è come un sogno magnifico questa pianta che racchiude il segreto di una bevanda deliziosa e salutare.

La curcuma alismatifolia è una pianta che si diffonde sempre più. Ha dei bei fiori rosa che spuntano sugli steli circondati da foglie dal verde intenso. In Italia si trova la versione da vaso nei centri più forniti e raggiunge un’altezza di circa 50 cm.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

È una pianta da appartamento che ama il caldo e va innaffiata regolarmente, ma in inverno va in letargo e non va innaffiata. Tuttavia, la pianta difficilmente muore. Quando sembra appassita, basterà posizionarla di nuovo alla luce, in primavera, ed innaffiarla sempre con regolarità. Rispunteranno, così, i fiori e le foglie, fino a ottobre.

La radice

La radice bulbosa fa parte della famiglia delle curcuma, ma non corrisponde a quella che si trova in commercio, derivante, invece, dalla curcuma longa. Questa è più profumata e utilizzata per ricavarne la famosa spezia. Nella tradizione indiana la curcuma è alla base di una bevanda molto apprezzata.

Il latte dalle tante virtù

Chiamata anche “il latte d’oro”, questa bevanda apporta diversi benefici alla salute. È a base di curcuma che possiede proprietà antinfiammatorie e antiossidanti e che potrebbe ridurre il colesterolo cattivo nel sangue. È ricca di vitamine del gruppo B utili nel metabolismo, calcio e fosforo per le ossa, potassio per il sistema cardiovascolare e ferro per le anemie.

Secondo la tradizione dello yoga il latte d’oro allevia le artrosi e dona elasticità alla colonna vertebrale. Vediamo come preparare questa bevanda.

Ingredienti per la bevanda 

a) 150 ml di bevanda vegetale o latte vaccino;

b) 1 cucchiaino raso di polvere di curcuma di buona qualità;

c) 1 cucchiaino di miele;

d) 1 cucchiaino scarso di olio d’oliva Evo;

e) 1 pizzico di cannella in polvere;

f) 1 pizzico di pepe nero.

È come un sogno magnifico questa pianta che racchiude il segreto di una bevanda deliziosa e salutare

Per preparare la bevanda si prende la quantità di un bicchiere di latte e si fa riscaldare. Si sciolgono la curcuma, il miele, l’olio EVO, il pepe nero e la cannella. Conviene far riposare la bevanda e berla a piccoli sorsi, oppure filtrarla con un filtro di carta, come quelli per il caffè americano.

Se si ha a disposizione un frustino, si può far spumare la bevanda per “energizzare” i componenti. L’uso tradizionale consigliato è di berla a sera prima di dormire.

Naturalmente se si decidesse di seguire questa tradizione orientale, prima bisogna consultare il parere medico.

Al contrario del latte d’oro, ci sono degli alimenti su cui meglio informarsi bene prima di consumarli.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te