È arrivato il momento di puntare su Poste Italiane?

Qualcuno potrebbe dire che puntare su Poste Italiane è sempre il momento giusto. Soprattutto alla luce dell’interessante dividendo pagata e della sua solidità. Tutto vero, ma poter ottimizzare i prezzi di ingresso dei propri investimenti è sempre cosa buona.

Secondo gli analisti è il momento di puntare su Poste Italiane subito. Il consenso medio, infatti, è BUY (comprare) con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 40% circa. Va poi notato che anche nel peggiore degli scenari Poste Italiane sono viste sottovalutate di circa il 20%.

Questa sottovalutazione è confermata dal confronto tra il fair value del titolo e le quotazioni attuali. In questo caso, infatti, la sottovalutazione è di circa il 30%.

Visti questi dati positivi è il momento di puntare su Poste Italiane o conviene ancora aspettare un po’?

Analisi grafica e previsionale sul titolo Poste Italiane

Poste Italiane (MIL:PST) ha chiuso la seduta del 27 aprile a quota 7,882€ in rialzo del 6,54% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso sul time frame settimanale è rialzista, ma stenta a rompere la forte resistenza in area 7,9399€. Da questo punto di vista, quindi, puntare adesso su Poste Italiane potrebbe essere un rischio. Meglio aspettare una chiusura settimanale superiore a 7,9399€ che aprirebbe le porte a una continuazione della discesa fino al II° obiettivo di prezzo in area 9,7755€. La massima estensione del rialzo in corso, invece, si trova in area 11,6111€ (III° obiettivo di prezzo).

Chiusure settimanali inferiori a 6,8045€ farebbero invertire al ribasso la tendenza in corso.

Per chi volesse anticipare il movimenti settimanale potrebbe essere interessante dare un’occhiata al time frame giornaliero. In questo caso un primo indizio ribassista si avrebbe con chiusure giornaliere inferiori a 7,7923€.

poste italiane

Poste Italiane: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Il pannello inferiore mostra il segnale di BottomHunter. Quando è uguale a 1 vuol dire che il minimo è stato segnato sul sistema di riferimento indicato.

Approfondimento

Poste Italiane è ancora un buon investimento per i cassettisti?

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te