In quale direzione vanno i mercati azionari?
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

Draghi da accusatore a paciere

Draghi, dopo avere in prima persona contribuito ad agitare le acque,  pare pentito e si sta muovendo nella direzione di calmierare l’attacco all’Italia tuttora in corso.

La sua mossa di recarsi in visita dal Presidente della Repubblica omettendo di incontrare nella sua discesa a Roma sia Il presidente del Consiglio Conte che altri esponenti del Governo aveva dato il là a una serie di considerazione pesanti su quello che la BCE avrebbe potuto o non potuto fare in soccorso dello spread italiano , giungendo alcuni a paventare addirittura vendite anziché acquisti dei nostri titoli da parte di Draghi.

A questo episodio si sono aggiunte una serie di dichiarazioni politiche che ben poco avevano a che vedere con la mission che lo stesso Draghi ha poche settimane fa essere l’unica propria della BCE: ovvero il contenimento e la “guida” dell’inflazione.

Dichiarazioni di Draghi dei giorni scorsi quindi giunte inattese e in grado di dare la stura a una serie di ripetuti attacchi da parte di membri altolocati dell’UE, soggetti più o meno titolati ad intervenire sull’operato di un governo, sino a prova contraria, sovrano.

Il risultato di questo minuetto di attacchi all’Italia è stato da subito somatizzato e fatto proprio dallo spread BTP Bund che ha ripreso a salire come non accadeva da anni.

Draghi da accusatore a paciere ultima modifica: 2018-10-16T09:36:25+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.