Dove sedersi in aereo per evitare il contagio da Covid

Il Covid purtroppo arriva in ogni parte e in ogni angolo del mondo, e colpisce sia chi si trova a terra, sia chi è a migliaia di metri d’altezza. Perciò, anche chi deve prendere l’aereo perché costretto da motivi di lavoro o di salute, è comunque a rischio contagio.

In attesa che venga reso obbligatorio un libretto delle vaccinazioni anti-Covid o sia reso obbligatorio il tampone pre-imbarco andata e ritorno, l’unica barriera anti-contagio è ancora la misurazione della temperatura.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma non basta per ridurre le possibilità di essere infettati ad alta quota dai positivi asintomatici. È bene sapere che, per ridurre al minimo il rischio di contagio, finche questo esiste, è importante scegliere il posto dove ci si siederà.

Ecco quali sono i posti anti-Covid in aereo

Vediamo, allora, dove sedersi in aereo per evitare il contagio da Covid. Non tutti i posti in aereo sono uguali.

Ognuno, in base alla posizione in cui si trova, presenta dei pro e dei contro per il viaggiatore. Basti pensare che chi soffre le turbolenze dovrebbe preferire i posti vicino alle ali. Mentre se si è claustrofobici o si soffre di vertigini meglio scegliere il corridoio.

Lo stesso discorso vale per il rischio di contagio. Il prof. Charles Gerba, esperto di virologia all’Università dell’Arizona, suggerisce dove sedersi per cercare di prevenire il contagio da Covid ad alta quota.

In arrivo le vacanze Covid-free

Alpitour sta già reclamizzando le vacanze Covid-tested alle Canarie, con imbarco possibile solo a chi si sottopone al tampone prima del volo, in andata e ritorno. Atri vettori non hanno ancora fatto questo passo. Ma è solo questione di giorni.

Dunque, per ora, dove dobbiamo sederci in aereo per evitare il contagio da Covid?

Innanzitutto, bisogna sapere che si sarà maggiormente soggetti all’infezione qualora ci si dovesse sedere a due file di distanza (non importa se davanti o dietro) dalla persona positiva al virus.

Detto questo, secondo Gerba, vi sono dei posti in aereo che permetteranno ai fortunati passeggeri che li occuperanno di essere meno soggetti all’infezione. Stiamo parlando dei posti vicino al finestrino. La spiegazione del perché è molto semplice. I posti vicino all’oblò dell’aereo sono i più distanti dal corridoio, la zona maggiormente trafficata. Qui, infatti, vi è un viavai continuo del personale di bordo e di passeggeri in cerca della toilette. Tutto ciò aumenta il rischio di contatto e di essere contagiati.

Dove sedersi in aereo per evitare il contagio da Covid

In ogni caso, ricordiamoci che questa precauzione serve solo a ridurre le possibilità di contrarre il virus, e non le azzera del tutto. Per cui, ricordiamoci di adottare sempre e comunque tutte le misure di sicurezza anti-Covid attuali.

Mettiamoci la mascherina, laviamoci le mani e, per quanto possibile, manteniamo le distanze di sicurezza anche durante le fasi di salita e discesa a bordo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te